Porsche 911 compie 50 anni

//   8 febbraio 2013   // 0 Commenti

P13_0017

Da cinque decenni, la 911 è il cuore del Marchio Porsche. Poche altre vetture al mondo possono vantare una così lunga tradizione e continuità. Dalla sua presentazione al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte nel settembre 1963, la „Tipo 901“ appassiona gli automobilisti di tutto il mondo e, ancora oggi, rappresenta l’archetipo della vettura sportiva. La 911 è il punto di riferimento principale anche per tutti gli altri modelli del Marchio Porsche. Ogni Porsche, dalla Cayenne alla Panamera, rappresenta nel rispettivo segmento di mercato l’essenza dell’auto sportiva per antonomasia e, nello stesso tempo, in ciascun modello Porsche è racchiuso un frammento della filosofia 911.

Con oltre 820.000 unità prodotte, la Porsche 911 è la vettura sportiva di maggior successo al mondo. In ciascuna delle sette generazioni costruite finora, gli ingegneri Porsche impegnati a Zuffenhausen e Weissach hanno costantemente rinnovato la 911, dando prova della forza innovativa insita nel Marchio Porsche. Come nessun’altra vettura, la 911 è in grado di unire opposti apparentemente inconciliabili come sportività e idoneità all’uso quotidiano, tradizione e innovazione, esclusività ed accettazione sociale o design e funzionalità. Non c’è da stupirsi, quindi, se ogni generazione 911 ha scritto la propria storia di successo. Ferry Porsche ha descritto perfettamente le qualità della 911: „La 911 è l’unica auto con la quale si può correre ad un safari in Africa o a Le Mans, andare a teatro o percorrere le strade di New York.“

Oltre al design classico e unico, ciò che da sempre contraddistingue la Porsche 911 è anche la tecnologia aperta a nuovi orizzonti. Molte delle idee applicate per la prima volta nella Porsche 911 hanno origine in pista. In fondo la 911 è, da sempre, legata al principio della potenza e il mondo delle competizioni sportive rappresenta il suo principale banco di prova. Si è subito sentita a proprio agio su tutti i circuiti del mondo, dimostrando di essere una vettura vincente, affidabile e versatile. Ben due terzi delle 30.000 vittorie in gara di Porsche sono state conquistate dalla 911.

Porsche festeggia l’anniversario 911

Per Porsche, l‘anniversario dei 50 anni della 911 è il tema centrale del 2013. Diverse sono le attività in programma: l’avvio dei festeggiamenti è affidato alla Fiera dell’Auto di Stoccarda „Retro Classics“. Dal 7 al 10 marzo, il Museo aprirà l’anno dell’anniversario con quattro pezzi unici in esposizione. Oltre alla preserie 911 Turbo 3.0 del 1973, al concept 911 Turbo Cabriolet del 1981 e alla versione da strada della 911 GT1 (1997), si potrà ammirare anche il prototipo 754 „T7“. Questo progetto concepito da Ferdinand Alexander Porsche nel 1959, rappresenta una pietra miliare nel cammino che ha portato alla definizione del design 911.

La casa produttrice di vetture sportive ha destinato ad un viaggio in tutto il mondo una 911 originale e restaurata del 1967. Nel corso dell’anno, questa 911 attraverserà cinque continenti e potrà essere ammirata, tra gli altri, in California (Pebble Beach), a Shanghai, a Goodwood (Gran Bretagna), a Parigi e in Australia. In veste di ambasciatrice del Marchio Porsche, sarà presente in varie manifestazioni internazionali, fiere, rally storici ed eventi legati al Motorsport organizzati per l’occasione. Tutti gli appassionati e gli interessati possono seguire le singole tappe su Internet all’indirizzo porsche.com/follow-911.

Il Museo Porsche, inoltre, onora l’anniversario „50 anni Porsche 911“ con una grande esposizione speciale. Dal 4 giungo al 29 settembre 2013, Porsche offre una retrospettiva sulla storia e lo sviluppo della 911. Inoltre, nella primavera prossima, l‘edizione del Museo Porsche „Edition Porsche-Museum“ pubblicherà il volume „911×911“.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *