Pitti Uomo 2012: 81° Edizione, 10-13 Gennaio Firenze

//   10 gennaio 2012   // 0 Commenti

inaugurazione Pitti 2012

Si è tenuta alle ore 10.30 presso la Taste lounge la cerimonia di inaugurazione alla presenza di: Alberto Pecci, Presidente del Centro di Firenze per la Moda Italiana Gaetano Marzotto, Presidente di Pitti Immagine Matteo Renzi, Sindaco del Comune di Firenze Michele Tronconi, Presidente di Sistema Moda Italia

FIRENZE & FASHION
In collaborazione con Pitti Immagine e il Comune di Firenze

PI EE RCS

RCS presenta FIRENZE & FASHION, la manifestazione in collaborazione con Pitti Immagine e Comune di Firenze sulle tendenze del mondo della moda maschile. Nella versione invernale Firenze & Fashionseguirà l’ispirazione tematica offerta da Pitti Uomo: It’s Graphics Now!. Con un percorso di installazioni mobili, diversi talenti italiani della graphic street art trasformeranno le vie del centro in una galleria all’aperto dedicata al mondo della moda, attraverso un universo di colori, luci, forme, elementi materici, coniugando la libera creatività con i concept dei brand partner dell’iniziativa. Corriere della Sera, Sette, Io Donna, Style Magazine, La Gazzetta dello Sport, SportWeek, Max e Urban, saranno protagoniste della grande installazione posta in piazza della Repubblica.

PI EE 79
Il primo marchio di blue jeans inaugura la nuova sede

Con un evento-spettacolo in programma per la sera di martedì 10 gennaio, Roy Roger’s, primo marchio italiano di blue jeans fondato nel 1949, inaugurerà la nuova e prestigiosa sede di Campi Bisenzio a Firenze. I capi Roy Roger’s che esercitano da sempre un forte impatto emotivo, ripescando dal passato modelli e tessuti imperituri trasformandoli in icone di contemporaneità, saranno protagonisti di un allestimento che ne esalta i contenuti storici e di modernità allo stesso tempo. La nuova sede, che si sviluppa su una superficie di 7.500 mq, combina perfettamente design e eco-sostenibilità. Un’area della sede verrà destinata all’esposizione dei capi dell’archivio storico, dai primi indumenti da lavoro di fine anni ‘40 fino all’intramontabile 5 tasche.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *