Piccole e Medie Imprese: non c’è fiducia nel futuro

//   23 luglio 2011   // 0 Commenti

I segnali positivi che emergono dai dati presentati ieri da Tito Alleva, Presidente di Confapi Padova, “Confermano – a detta di Alleva stesso e del Centro Studi “Fabbrica Padova” che ne ha curato l’analisi - i segnali di ripresa registrati nella prima indagine, nonostante la visione imprenditoriale stenti a mantenere il clima di fiducia ed ottimismo rilevato in precedenza”. Si registrano infatti miglioramenti sia per quanto riguarda la tenuta della produzione industriale, che per i dati relativi alla durata del portafoglio ordini – il 20,5% delle aziende riesce a programmare la produzione per un tempo superiore ai tre mesi.
Ancora in caduta libera purtroppo il quadro dell’occupazione: secondo le stime dell’osservatorio Confalpi infatti, nel prossimo semestre le nuove assunzioni registreranno un calo considerevole (21,8%). Ancora un dato negativo sul fronte dell‘investimento nell’innovazione e nella ricerca che, insieme al calo occupazionale fa affiorare un “Clima di profonda incertezza sugli scenari futuri dell’industria meccanica padovana che, – spiega il direttore di Confalpi Padova, Davide D’Onofriopur registrando prestazioni in miglioramento per il secondo trimestre successivo, ancora non scommette sul proprio futuro”. La critica di D’Onofrio è rivolta in particolare “Alla forte volatilità dei mercati finanziari” e alla “Palpabile disillusione (degli imprenditori, n.d.r) rispetto all’aspettativa di credibili riforme per il rilancio dell’economia nel paese”.fabbrica padova


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *