Pfizer, multa di 10,6 milioni di euro

//   19 gennaio 2012   // 0 Commenti

pfizer 300x188L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione dell’11 gennaio 2012, ha deliberato che il gruppo Pfizer, multinazionale operante nel settore farmaceutico, ha abusato della propria posizione dominante nel mercato della commercializzazione di farmaci a base del principio attivo latanoprost per la cura del glaucoma, mettendo in atto una complessa strategia finalizzata ad ostacolare l’ingresso dei genericisti sul mercato stesso. L’Antitrust, che ha sanzionato il gruppo con una multa di 10,6 milioni di euro, ha anche intimato la cessazione del comportamento illegittimo.

Il ritardo dell’immissione dei farmaci generici è costato al Servizio Sanitario Nazionale, che rimborsa il medicinale utilizzato per il glaucoma ai pazienti, circa 14 milioni di euro in termini di mancato risparmio: la presenza sul mercato dei produttori del farmaco equivalente ha infatti comportato l’immediata riduzione del prezzo, che si è sostanzialmente dimezzato. L’istruttoria è stata avviata a seguito della denuncia della società Ratiopharm Italia, interessata a produrre il farmaco generico, e di una ulteriore segnalazione dell’European Generic Medicines Association.

fonte: prontoconsumatore.it


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *