Per le Over 50 un bicchiere di vino al giorno toglie il medico di torno!

//   8 settembre 2011   // 0 Commenti

donne_vino

Negli ultimi tempi, l’alcol è sempre stato al centro di notizie di cronaca come causa di incidenti e danni al cervello. L’abuso di tali sostanze, infatti, può portare a problemi gravi di inabilità temporanea o permanente.

Ma recenti studi dimostrano che l’alcol possiede anche qualità per il benessere e la salute di tutti, è stato infatti analizzato il legame tra le sostanze alcoliche e alcune malattie.

”Si tratta di un’importante conferma avvalorata dalla numerosita’ del campione e dalla durata temporale dell’analisi”. Lo afferma Michele Contel, vicepresidente dell’Osservatorio Permanente sui giovani e l’alcol in merito allo studio condotto da un gruppo di ricercatori statunitensi dell’Harvard School of Public Health e diffuso oggi dalla Bbc online secondo i quali le signore che bevono poco e spesso hanno maggiori possibilita’ di difendere il proprio organismo da malattie cardiache, diabete, declino cognitivo e altri disturbi mentali e fisici durante la terza eta’ rispetto alle astemie o a coloro che consumano alcol una o due volte a settimana.

”Questo sta a significare – continua Contel – che i consumi veramente moderati di bevande alcoliche hanno un’influenza realmente benefica sulla salute con particolare riferimento al profilo di salute cardiovascolare degli individui. La ricerca americana – conclude – condotta da uno degli organismi piu’ accreditati al mondo in questo settore, evidenzia, nel rapporto tra bevitori moderati ed astemi, una migliore condizione di salute a vantaggio dei primi”.

Vino e birra, per esempio, hanno origini completamente naturali, e forse è proprio questo il motivo che permette di ritardare i segni della vecchiaia fisica e mentale, consumando senza esagerare le bevande alcoliche.

Largo ai brindisi, quindi, maggiormente in questo periodo dell’anno in cui le regioni del Bel Paese danno il via a numerose sagre paesane. In alto i calici e quando si accennerà al classico augurio “Alla salute” non sarà soltanto un modo di dire.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *