Olimpiadi: ecco su cosa scommettono gli italiani

//   26 luglio 2012   // 0 Commenti

Valentina Vezzali

Se le Olimpiadi devono ancora iniziare, le scommesse sono già partite e, solo in Italia, hanno già raccolto 500.000 €. Il 50% delle puntate ha coinvolto la posizione finale delle nazioni nel medagliere, mentre la restante parte è stata suddivisa tra i vari sport, con il calcio che (ovviamente) la fà da padrone con ben il 40% delle giocate complessive.
Secondo i bookmakers inglesi, questa Olimpiade potrà raddoppiare gli incassi di Pechino 2008, grazie soprattutto alle scommesse antepost (postate in largo anticipo) e live (in diretta). Dunque per gli operatori di scommesse è previsto un giro d’affari di ben 50 milioni di sterline (circa 64 milioni di euro).
Ma su cosa puntano gli italiani?
Se su pallavolo e scherma rimangono pochi dubbi, è il calcio, come al solito, che può regalarci le migliori sorprese.
La pallavolo ha, finora, raccolto circa 30.000€ di scommesse, di cui quasi il 90% indirizzato sulla vittoria degli USA. Scarsa fiducia è concessa alle nostre atlete (a quota 10) ma stupisce maggiormente che il Brasile abbia ricevuto solo il 2% delle preferenze degli scommettitori.
La scherma, con circa 13 mila euro raccolti, si conferma uno degli sport più apprezzati dagli amanti dell’azzardo. Qui la fiducia negli azzurri è totale: ben il 97% delle giocate italiane puntano sul fatto che il team di Valentina Vezzali e Aldo Montano possa tornare col “bottino pieno” (ovvero con 5 medaglie).
Per quanto riguarda il calcio (maschile), la favorita per bookmakers e scommettitori si conferma il Brasile: con oltre 55 mila € puntati su quella che sarebbe la 1° storica vittoria nelle Olimpiadi di calcio, la squadra di Pato e Thiago Silva ha riscosso l’80% delle preferenze. Sorprendenti sono invece i bilanci relativi a Spagna ed Uruguay: la prima ha avuto solo il 4% delle giocate, mentre Cavani e company hanno ottenuto il 10% delle scommesse complessive, percentuale che è salita addirittura al 22% presso una nota agenzia italiana.

Nel frattempo oggi, finalmente, iniziano le prime partite dei gironi: alla luce di quanto appena emerso, non stupisce vedere che le squadre più giocate siano il Brasile e l’Uruguay (entrambe date per vincenti rispettivamente contro Egitto, quota 1.15, ed Emirati Arabi Uniti, quota 1.25); una statistica che merita invece di essere menzionata è l’ampia preferenza del segno 2 nella gara Gabon – Svizzera, che ha fatto crollare la quota da 1.80 a 1.50 circa. Infine (forse per colpa del sonoro 4-0 incassato dall’Italia nella finale degli Europei) quasi nessuno gioca vincente la Spagna: persino nella gara inaugurale contro il Giappone, il segno più giocato non è l’1 (vittoria spagnola) bensì l’OVER (almeno 3 goal totali) a quota 1.85.


Tags:

italia


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *