Nuovo robot medusa: ideato per la medicina e per l’ambiente

//   10 luglio 2019   // 0 Commenti

medusa

In Germania all’Istituto Max Planck per i sistemi intelligenti è stato sviluppato il nuovo mini robot soffice ispirato alle larve di medusa: comandato senza fili attraverso un campo magnetico esterno, contrae e distende ritmicamente i suoi tentacoli per nuotare, trasportare oggetti, scavare e rimescolare i liquidi circostanti.

Il valore scientifico del prodotto gli ha garantito un posto all’interno della rivista di settore Nature Communications. I ricercatori guidati da Metin Sitti lo hanno costruito partendo da un corpo centrale di tre millimetri di diametro, realizzato con un elastomero composito dalle proprietà magnetiche, a cui hanno poi applicato otto lembi simili a tentacoli. La vera novità sta nelle funzionalità avanzate (come la manipolazione di oggetti) che finora erano impensabili per robot così piccoli.

Ha applicazioni in campo biomedico e nel monitoraggio ambientale, potrebbe diventare anche un modello di studio per capire come le meduse reagiscono ai cambiamenti ambientali.

medusa


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *