‘Ndrangheta: sequestro beni per 1,2 mln

//   5 marzo 2014   // 0 Commenti

ac531e91297e8bb7ab88f39343a40e54Sono stati sequestrati beni per circa 1,2 milioni di euro dalla Dia di Reggio Calabria all’imprenditore edile Malara, 59 anni, e a Gambello (37), sottoposto a sorveglianza speciale. I due erano stati arrestati già nel 2007 nell’operazione della squadra mobile sulle infiltrazioni della cosca Labate nelle attività economiche nella zona sud di Reggio. Malara fu assolto mentre Gambello fu condannato a 6 anni e 4 mesi per associazione mafiosa e fittizia intestazione di beni.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *