MXGP: IL SICILIANO TONY CAIROLI TORNA A VINCERE IN GERMANIA

//   10 maggio 2016   // 0 Commenti

I011160 Cairoli2 GER 199x300La settima prova del mondiale MXGP 2016  ha visto la vittoria del pilota Antonio Cairoli (Ktm), fenomeno siciliano, che a distanza di quasi un anno si riprende il gradino più alto del podio, aggiudicandosi entrambe le manche di gara vincendo il Gran Premio di Germania e raccogliendo il successo numero 75 della sua strabiliante carriera.

Una vittoria arrivata, dopo il podio di Kegums, Lettonia, nel team Ktm che alimenta la speranza per il proseguo della stagione, ma soprattutto rilancia il pilota italiano in ottica mondiale, la classifica generale vede infatti Cairoli terzo (263 punti) alle spalle del leader Tim Gajser (299 punti) e di Romain Febvre, secondo (291 punti).

Il mondiale è ancora lungo e Per Tony Cairoli, insieme a Sidi Sport, nulla è impossibile.

Nella MX2 lo svizzero Jeremy Seewer  con la sua Suzuki continua la sua scia di buoni risultati, il quarto posto in gara1 e la seconda piazza in gara2 gli hanno fatto chiudere il Gran premio in terza posizione. Nella classifica Mondiale è secondo alle spalle del  bravissimo Jeffrey Herlings.

La gara di Seewer in gara2 è stata veramente spettacolare, Herlings è riuscito a superarlo ma solo a metà del penultimo giro, lasciando l’amaro in bocca ma anche il desiderio di riscatto da far valere nei prossimi GP. Bene anche il britannico Max Anstie (Husqvarna), terzo in gara1 e quinto in gara2, che ha chiuso quarto la classifica finale del Gran premio.

Nella WMX, in campo femminile, purtroppo ancora cadute e tanta sfortuna per la Campionessa del Mondo Kiara Fontanesi, il 2016 non sorride alla Regina del motocross. L’olandese Nancy Van De Ven ha brillato per la sua performance, seconda in gara1 e terza in gara2, chiude il GP in terza posizione. La pilota olandese è seconda nella classifica iridata staccata di soli ben 11 punti dalla leader Livia Lancelot.

Questi piloti, le donne e gli uomini straordinari della grande famiglia del motocross, hanno un comun denominatore: Sidi Sport  e gli stivali Sidi Crossfire 2, i numeri uno per il fuoristrada, definiti da molti piloti imbattibili su ogni tipo di terreno e con ogni condizione climatica, anche in situazioni estreme.

 

 

I011163 VasnDeVen GER 300x199    I011161 Seewer1 GER 300x199


Tags:

Gp Germania

motocross

SIDI

Sidi Sport

Tony Cairoli


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *