Mtv: bene il bilancio 2011 del Gruppo. Il mercato italiano ristagna per la pubblicità

//   28 ottobre 2011   // 0 Commenti

mtv_logo.1

antonio campo dallortoMeno positivi i dati del gruppo televisivo in Italia, condizionati “da un mercato pubblicitario molto sofferente, rispetto all’estero, che ha bisogno – afferma Dell’ Orto – di riscrivere le proprie regole”. Bene invece internet, dove il sito di Mtv Italia si attesta su 1 milione e 860 mila utenti unici mensili, mentre la pagina Facebook è a quota 300 mila triplicando la performance negli ultimi sei mesi.

“Continuiamo a guardare con grande attenzione al mercato pubblicitario italiano – afferma Campo Dall’Orto – che
è il terzo d’ Europa, anche se in fase stagnante, e continuiamo a valutare l’ingresso in Auditel, che è legata però alla possibilità di poter misurare tutti i tipi di audience, compresa la fascia 12-25 anni che appartiene al nostro target”. In Italia il palinsesto del gruppo Mtv, annuncia Campo Dall’ Orto, “resta saldamente ancorato al target giovanile, anche se ci guardano anche i 35enni”. Esclusa la possibilità di allargare gli spazi informativi. “Il canale All News di Mediaset
rischia di arrivare fuori tempo massimo e i telegiornali sono vecchi. Noi puntiamo sui reality, le storie delle persone: raccontando, per esempio, la difficoltà di trovare lavoro per i giovani in Italia per la mancanza di una selezione basata sul merito”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *