“Supercookies” legali tracciano le attività degli utenti online

//   19 agosto 2011   // 0 Commenti

supercookies

msn supercookies1Troppo lotani ormai i tempi in cui lo scrigno delle nostre informazioni era il diario. Eppure nell’era della tecnologia chi nel nome del dio denaro non ricorrerebbe all’uso di una strategia tale per sapere esattamente cosa piace alle oltre due miliardi di persone che frequentano il world wide web?E poi navigango navigando vi  è mai capitato di pensare che qualche sito era meglio visitarlo in sessione privata? E di certo molti l’avranno fatto senza sapere che, pero’, c’erano elementi più subdoli, nascosti, ben organizzati, che registravano ogni vostra mossa online senza dire una parola. I Flash cookies o supercookies.

huluSì, i cosiddetti “supercookies”, apparsi più di un anno fa, servono a questo: tracciare un profilo accurato delle attività online di milioni di utenti. E a differenza dei normali cookies, messi sotto accusa fin dal 1996 e facilmente cancellabili dai nostri pc, stavolta non è possibile né identificarli né disintallarli. Non solo, secondo i ricercatori della Stanford University e di Berkeley, questa nuova genia di software spia è usata da siti statunitensi di prima grandezza come quello di Hulu e Msn.com.

Sarebbero in grado di ricostruire le nostre peregrinazioni digitali anche se abbiamo impostato dal browser l’eliminazione automatica dei cookies. I dati poi vengono messi a confronto con una lista di mille e cinquecento siti per vedere se uno di questi è stato visitato o meno. Stando al Wall Street Journal, la maggior parte della aziende che utilizzava la nuova tecnologia – installata attraverso terzi – l’avrebbe fatto inconsapevolmente e ne avrebbe cessato l’uso dopo essere stata contattata dai ricercatori di Stanford e Berkeley malgrado il loro uso non infranga alcuna legge americana.

Succede, verrebbe da dire, in un mondo dove la pubblicità online vale 26 miliardi di dollari (dati del 2010) e dove tutte le maggiori compagnie che operano sul web stanno trovando metodi sempre più raffinati per personalizzare i propri servizi ritagliandoli su misura.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *