MotoGp d’Aragona: Stoner trionfa. Rossi decimo

//   18 settembre 2011   // 0 Commenti

stoner spagna

Alla partenza Ben Spies parte benissimo e supera le due Honda, mentre nelle retrovie, a causa delle gomme fredde, cade rovinosamente Karel Abrahams e coinvolge anche Randy De Puniet. Purtroppo poco dopo un analogo incidente coinvolge la Honda di Andrea Dovizioso che è costretto al ritiro. Davanti bastano poche curve per Stoner per agguantare Spies, che viene passato anche da Pedrosa.

Simoncelli nel frattempo passa Hayden e il giro dopo anche Lorenzo, portandosi in quarta posizione: nel suo mirino c’è Spies, che dista mezzo secondo. Rossi nel frattempo, partendo dai box, supera Capirossi, Edwards e Aoyama, puntando Elias e Crutchlow.

All’ottavo giro Simoncelli supera Spies con una grande staccata ed è terzo provvisorio, ma un sciagurato lungo gli fa perdere tutto il vantaggio e viene passato da entrambe le Yamaha.

Tutto da rifare per il Sic, mentre alle sue spalle Hayden deve difendersi dall’attacco di Bautista. Tra i due c’è una grande battaglia, fatta di continui sorpassi: un po’ di emozione in una gara dominata dal duo di testa della Honda. Tra i due litiganti il terzo gode e Hector Barberà arriva e supera sia Bautista che Hayden, mentre Lorenzo è pronto ad attaccare Spies, con Simoncelli che recupera su di loro.

La classifica:

Il pilota australiano comanda con 284 punti davanti al campione in carica Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) a 240 e ad Andrea Dovizioso a 185.

Dani Pedrosa (Repsol Honda) è quarto a 170 punti, seguito da Ben Spies (Yamaha Factory Racing) a 146 e da Valentino Rossi (Ducati Team) a 139.

Settimo in classifica Nicky Hayden (Ducati Team) a 114, ottavo Marco Simoncelli (San Carlo Gresini Honda) a 106. Completano i primi dieci Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3) a 90 e Hiroshi Aoyama (San Carlo Gresini Honda) a 87.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *