Mondiali di pallanuoto, Settebello e Setterosa ai quarti di finale

//   22 luglio 2011   // 1 Commento

mondiali shanghai settebello pallanuoto germania 300x202Shanghai – La Pallanuoto azzurra torna grande. Le nostre nazionali sembrano poter rinverdire gli antichi e gloriosi fasti in quel di Shanghai, Cina. Nei Mondiali in corso, Settebello (nazionale maschile) e Setterosa (femminile) hanno entrambe strappato il pass dei quarti di finale chiudendo prime nei rispettivi gironi eliminatori. Primato che permette alle due formazioni azzurre di evitare gli ottavi e volare direttamente ai quarti: un risultato che mancava ormai da anni.

Ieri è stato il turno del Setterosa, che ha dominato poi sofferto ma infine vinto 10-9 contro le padroni di casa della Cina. Terzo successo in tre gare, dunque, per il rinnovatissimo team del ct Conti che se la vedrà con la vincente di Australia- Ungheria lunedì 25 luglio. «Volevamo fare la partita e ci siamo riusciti, mettendo in crisi una squadra come la Cina – le parole del ct- Il gioco che facciamo noi fa disperdere molte energie, per questo si può essere soggetti a dei cali. Ed è quello che è successo, e la rimonta delle cinesi è sicuramente dovuta a qualche errore di troppo da parte nostra». “Abbiamo giocato tre tempi ottimi, poi c’è stato un calo e anche qualche fischio di troppo contro - ha proseguito commentando il match - Ma era normale. Le ragazze sono state brave, ora ci tuffiamo in questo quarto di finale per una gara che spero ci porti a lottare per qualcosa di importante. L’obiettivo è riprenderci quel posto che ci spetta nel ranking. Questa è una nazionale con sei esordienti al mondiale: la tensione ce l’avevano più le cinesi che noi, nei momenti importanti queste ragazze sanno uscire fuori. Lo hanno dimostrato alla grande».

Oggi, invece, è toccato agli uomini di Campagna. Dopo aver steso i vicecampioni del mondo degli USA, il Settebello ha messo al tappeto anche la temibile Germania (7-6;  2-3, 1-2, 2-1, 2-0 i parziali) con una prova sofferta ma convincente. Top scorer del match Aicardi, autore di una tripletta. Ora gli azzurri se la vedranno martedì alle 21 con la vincente dell’ottavo di finale 3A-2B ancora da definire.


Tags:

mondiali nuoto shanghai 2011

pallanuoto

settebello

setterosa


Articoli simili:

1 COMMENT

  1. By Pompeo Faragone, 20 agosto 2017

    Solo una parola: ECCEZIONALI!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *