Mobili d’arredo “Aucap” a Palazzo Litta per la Milano Design Week 2016

//   11 aprile 2016   // 0 Commenti

1 Aucap -© copyright Masha SiragoReportersAssociati&Archivi

2 Aucap © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 300x209

"Ziggy" e "Greta"

Durante la Milano Design Week 2016, AuCap presenta a Palazzo Litta, nel contesto dell’esposizione “A Matter of Perception – Tradition & Technology”, una collezione di madie disegnate da Leonardo Di Caprio, direttore artistico del brand.

3 Aucap © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 300x217

"Nina"

Legni brasiliani, dettagli impeccabili, unione tra industria e artigianato, creatività e contemporaneità, sono l’essenza del marchio AuCap. Le sue collezioni aggregano il sincretismo culturale del Brasile al design contemporaneo. Nascono così mobili e oggetti d’arredo che portano sempre con sé una storia, un’idea tradotta visivamente che genera emozione: il vero concetto brasiliano dell’arredamento di lusso.

Tra i prodotti esposti spicca la madia Ziggy, nata da uno studio sui tipici motivi dei gioielli indigeni brasiliani. Ispirato dalle forme geometriche e dalle combinazioni di colore dei braccialetti, collane e gioielli da cerimonia della sua terra, Leonardo Di Caprio ha progettato una madia che traduce in un linguaggio contemporaneo e con l’uso dell’intarsio i colori e le forme geometriche dai quali è partito. Ziggy è composto da più di 2000 pezzi, laccati individualmente e poi assemblati.

4 Leonardo Di Caprio © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 224x300

Leonardo Di Caprio, designer

Altre tre madie sono state progettate da Leonardo Di Caprio per l’esposizione di Palazzo Litta, un ambiente d’eccezione per questa esclusiva collezione di arredi made in Brasil che uniscono gli input della cultura locale e le risorse della terra brasiliana alle antiche tecniche ebanistiche e ai moderni processi industriali di fabbricazione.

AuCap nasce nel 2015 dal desiderio dell’imprenditrice Ana Moreno e del designer Leonardo Di Caprio di creare un brand di mobili e oggetti di lusso bespoke che fonde il sincretismo culturale brasiliano ad un contesto culturale contemporaneo.

L’avventura inizia nel 2014 con un’esposizione concepita in commemorazione di Ayrton Senna a vent’anni dalla sua scomparsa, per la quale Leonardo di Caprio crea la linea di mobili e di totem Limit. Il successo dell’esposizione è ampio e i totem sono usati dall’Istituto Ayrton Senna per altre esposizioni. La collezione Limit figura anche a Milano nel 2015 all’interno della mostra sul nuovo design brasiliano, “MADE – Mercado Arte Design a Milano”, a Palazzo Litta durante la Design Week.

Da quel momento Leonardo Di Caprio disegna diverse linee di arredi mantenendo l’idea base di aggregare storie e culture diverse – brasiliana, portoghese, italiana – e creando pezzi unici ed esclusivi per AuCap.

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno.

(Foto  © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.com)


Tags:

A Matter of Perception - Tradition & Technology

Aucap di Leonardo Di Caprio

Leonardo Di Caprio

Masha Sirago

milano

Milano Design Week 2016

Palazzo Litta


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *