Milan, contro la Lazio 25 minuti da incubo

//   10 settembre 2011   // 0 Commenti

Klose, subito in rete contro il Milan. Il nuovo attaccante della Lazio Klose, subito in rete contro il Milan dell'anticipo della seconda di Campionato.

“Testa o croce, campo o palla?”. E’ iniziato così, con la formula di rito, il Campionato di Calcio di Serie A 2011-12. Il lancio della monetina ha sopito, finalmente, tutte le polemiche del precampionato e fatto dimenticare lo sciopero dei calciatori. Si comincia con la 2^ di campionato, con l’anticipo MilanLazio. L’occasione per vedere subito i Campioni d’ Italia impegnati in un difficile test. Le squadre si sono avvicinate al match con un approccio diverso, il Milan con la necessità di preservare le forze in vista dell’incontro con il Barcellona di coppa, la Lazio, reduce da una intensa campagna acquisti, che deve testare i nuovi acquisti.
klose1 300x173Mister Allegri rinuncia nella formazione iniziale a Van Bommel e Pato, in panchina, mentre Seedorf deve accontentarsi di vedere la partita dalla tribuna. Le assenze dei due centrocampisti si fanno sentire e i primi 25° minuti sono veramente un incubo per i tifosi del Milan. I nuovi acquisti della Lazio vanno infatti subito in rete, Klose al 12° e Cisse al 21°. Entrambi su cross di Mauri. Il Milan entra finalmente in partita, sostituisce uno spento Gattuso con Van Bommel, al 20° del primo tempo e dopo aver il raddoppio di Cissé comincia a macinare gioco. L’uscita di Gattuso è stata dettata anche da uno scontro fortuito con Nesta. Un forte possesso palla, 60% e numerose e importanti conclusioni, almeno 9, che continuano fino a fine partita.

Arrivano anche le reti, già nel corso del primo tempo: al 29° Ibrahimovic e al 33° Cassano.

Da segnalare al 18° st. Il palo colpito da Cassano, il salvataggio di Nesta, 21°, e l’occasione sciupata da Pato, entrato al posto di Boateng al 31° st., a tempo scaduto.

La Lazio ha messo in luce la classe dei nuovi acquisti, Cisse (6,5) e Klose (6,5), un buon Mauri (7) incisivo con i suoi cross, nonostante un calo del finale. Un inizio gara travolgente per la squada di Reja (6,5) ma con dei limiti di continuità e personalità. Manca un leader a centrocampo. Catenaccio finale per salvare un importante pareggio in casa dei Campioni d’Italia.

Allegri (6) dovrà riuscire a gestire sia i suoi che gli impegni, di campionato e champions. Risolti i dubbi di centrocampo e se gli attaccanti mantengono quanto promesso, non mancheranno anche quest’anno i risultati. I migliori Cassano (7) che continua il bel periodo iniziato in Nazionale, Van Bommel (6,5). Triste vedere la prova di Nesta (5) spesso in difficoltà. E ora è subito aria di Champions e di Barcellona. E rivedremo forse Robinho. Mentre Gattuso, al di là dei postumi dell’infortunio, sconta la squalifica per il “diverbio” con Jordan.

Milan – Lazio, 2 a 2, una bella partita di inizio per quello che speriamo sia un bel campionato.


Tags:

anticipo

calcio

campionato

cassano

lazio

milan


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *