Mercato online: i metodi di e-payment più sicuri

//   3 settembre 2018   // 0 Commenti

e-payment

e payment 150x150

Di pari passo alla crescita dello shopping online, si è reso sempre più necessario rendere più sicuri i metodi di pagamento, per impedire i furti di carte di credito, le clonazioni di queste ultime, e soprattutto per ostacolare le truffe ai danni dei consumatori.

Il re dei pagamenti online. Con tale servizio potremo associare qualsiasi carta di credito, prepagata o Bancomat su un conto PayPal che si porrà da “filtro” tra l’acquirente e il venditore: lo scambio di denaro avverrà senza che nessuno dei due comunichi all’altro le proprie credenziali bancarie, ma sfruttando solo la piattaforma. Ogni transazione PayPal è tracciabile e valevole in sede legale e fiscale. In mancanza di PayPal il metodo più sicuro e tracciabile per effettuare acquisti online è sicuramente il bonifico, meglio ancora se effettuato online. Inoltre, si possono usare carte prepagate, di credito o di debito. Il metodo per gli irriducibili del denaro contante: avete paura di perdere soldi? Con questo metodo possiamo acquistare dei codici d’acquisto (presso attività autorizzate) validi per gli acquisti online presso numerosi negozi. Infine, metodo di pagamento più classico (sebbene poco diffuso): paghiamo la merce in contanti alla consegna direttamente al corriere.

Sulla scorta di tali suggerimenti, gli esperti mettono in guardia i consumatori, sugli eventuali metodi alternativi che possono essere proposti dal venditore. Tra questi si annoverano i pagamenti attraverso il circuito Western Union, e tutti gli altri non tracciabili.

Inoltre, si raccomanda prima di effettuare l’acquisto, di controllare attraverso le recensioni online la sicurezza e l’attendibilità del sito di e-commerce.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *