Merc’ANT di Natale e regali solidali per sostenere i sofferenti assistiti dalla fondazione ANT

//   2 dicembre 2011   // 1 Commento

mercant natale bologna 2011

A Natale lo shopping si tinge di solidarietà: venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 dicembre – presso la sede ANT in via Jacopo di Paolo 36 a Bologna – ritorna l’appuntamento con il Merc’ANT, il mercatino delle grandi occasioni solidali dove è possibile trovare articoli natalizi, capi d’abbigliamento, oggettistica, biancheria per la casa, prodotti alimentari, antiquariato e modernariato, a sostegno delle attività di assistenza domiciliare e prevenzione oncologica della Fondazione. Quest’anno scegliendo i regali solidali del Merc’ANT si potrà inoltre contribuire al costo di quattro nuove automobili che la Fondazione deve acquistare per i suoi medici, che assistono ogni giorno a Bologna e provincia più di 1.300 Sofferenti di tumore a domicilio.

L’Istituto ANT sarà aperto dal 2 al 4 dicembre con ingresso gratuito e orario continuato dalle 9 alle 19, grazie al sostegno e all’opera dei Volontari della Fondazione.

Con l’arrivo delle festività, si moltiplicano le occasioni per essere vicini ad ANT: anche nei cANTucci, le Botteghe della Solidarietà, e nei Temporary Shop ANT si può scegliere uno shopping natalizio a favore dell’assistenza ai Sofferenti di tumore e dei progetti di prevenzione della Onlus. Accanto ai 17 cANTucci di Bologna e provincia – aperti tutto l’anno e in cui è possibile trovare articoli di vario genere e per ogni occasione – per il periodo natalizio sono stati allestiti in città due Temporary Shop: il Gazebo della Solidarietà, presso il Centro Commerciale A. Costa (aperto dal 21 novembre al 24 dicembre) e il cANTuccio della Solidarietà in Via San Vitale 19 (aperto dal 12 novembre al 10 gennaio).

Per augurare buone feste, ANT propone inoltre doni socialmente utili come Biglietti d’auguri, Carta da Lettere, Pandori e Panettoni che si possono richiedere direttamente in Fondazione, contattando il numero 051 7190123. Infine, prosegue tutto il mese di dicembre la Campagna delle Stelle della Solidarietà: a Bologna e in molte città italiane, i Volontari della Fondazione saranno in piazza per offrire, in cambio di un piccolo contributo, questa pianta simbolo del Natale.

Per maggiori informazioni sulle iniziative della Fondazione ANT è possibile visitare il sito www.ant.it.

La Fondazione ANT – nata a Bologna nel 1978 per iniziativa del Prof. Franco Pannuti – rappresenta la più ampia esperienza al mondo di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai Sofferenti di tumore. ANT opera in nome dell’”Eubiosia” (dal greco antico, “la buona vita”) intesa come insieme di qualità che conferiscono dignità alla vita, dal primo all’ultimo respiro. Dal 1985 ad oggi ANT ha assistito in modo completamente gratuito circa 84.000 Sofferenti, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, per un totale di oltre 13 milioni di giornate di assistenza erogate (dato aggiornato al 30 giugno 2011). I Sofferenti assistiti nei 20 Ospedali Domiciliari Oncologici ANT (ODO-ANT) presenti in 9 regioni d’Italia sono 3.500 ogni giorno. Si tratta di un’assistenza specialistica effettuata da 400 professionisti che lavorano per ANT – tra Medici, Infermieri, Psicologi, Nutrizionisti, Fisioterapisti, Operatori socio-sanitari, Farmacisti e Funzionari – portando al domicilio del Sofferente e alla sua Famiglia tutte le necessarie cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale. A ciò si associa un programma di sostegno economico alle Famiglie in difficoltà che abbiano un congiunto in assistenza domiciliare. ANT è anche Prevenzione oncologica: a oggi sono più di 38.000 le visite gratuite realizzate dalla Fondazione in 36 diverse province nell’ambito del solo progetto Melanoma, cui si affiancano i progetti Donna, Tiroide e Mammella. La sede ANT di Bologna ospita inoltre il Centro di Prevenzione Oncologica e Diagnosi Precoce, con cinque nuovi ambulatori dedicati alla consulenza e alla prevenzione, che affiancano le strutture già presenti presso l’Istituto e nelle altre sedi ANT in Italia, e l’Ambulatorio Mobile ANT – Bus della Prevenzione, che svolge attività itinerante sul territorio nazionale. ANT porta infine avanti attività di ricerca e organizza corsi di formazione rivolti a volontari e professionisti. La Fondazione opera in Italia attraverso un centinaio di Delegazioni, dove è molto attiva la presenza di migliaia di volontari: alle Delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi per l’attività di ANT e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza sanitaria domiciliare.


Articoli simili:

1 COMMENT

  1. By ivano, 19 agosto 1082

    é una degna opera di assistenza anch’ io con il mio sito assieme ai soci c erchiamo di fare opere delle offerte ogni tot di fatturato

    http://www.italiadreamstore.com

    ciao

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *