Meeting Rimini / John Elkann:”I giovani hanno capacita’ di aiutare se stessi”

//   24 agosto 2011   // 0 Commenti

elkann_john

“Avevo sentito Marchionne, lo scorso anno, parlare di questo appuntamento giovanile -riferisce Elkann- ed essendo io di questa generazione, ho colto l’invito per avere l’occasione di essere presente qui”.

Per il numero 1  del Lingotto, “i giovani hanno la grande capacita’ di aiutare se stessi e credo che la prima risposta debba sempre essere quella che noi diamo, personalmente. C’e’ tantissima energia da parte dei giovani e quello che accade qui al Meeting di Rimini lo dimostra”.

La domanda d’obbligo è sulle pessime performance della Fiat nei dati di vendita estivi. Il presidente della casa torinese non sembra preoccupato. “Nel mercato dell’auto, come nelle Borse, stiamo vedendo reazioni che sono assolutamente normali quando si creano questi momenti di incertezza. Ma tutto questo passerà”.

Duro con la Cgil che ha convocato per il 6 settembre uno sciopero generale contro la manovra: “Non è il momento di dividersi, ma di restare uniti per superare il difficile momento”, risponde il giovane leader del Lingotto.

Mostra di aver apprezzato il forte richiamo fatto da Napolitano all’unità nel Paese. Sulla manovra di Ferragosto Elkann non si sbilancia. “L’importante è tenere i conti sotto controllo, essere credibili e si è credibili se si mantengono gli impegni”. Il contributo di solidarietà “è una opzione, è importante vedere come stanno facendo i principali Paesi europei». Sulla patrimoniale no comment, mentre sulle pensioni non ne farebbe «un problema generazionale”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *