E. Marinella diventa ambasciatore del made in Italia

//   19 febbraio 2011   // 0 Commenti

marinella cravatte

La cravatta di Marinella e’ un’arte tutta partenopea. Questa raffinata ”fascia di seta” che adorna il collo maschile e’ diventato un «passaporto» dell’Italia intera. Infatti andrà in giro per il mondo a rappresentare, con altre eccellenze, il meglio del made in Italy. Marinella — che all’anagrafe fa Maurizio, nipote di Eugenio, il fondatore della casa, alla Riviera di Chiaia, — è entrato a far parte della squadra che in vista degli stati generali del Commercio per l’estero – fissati a Roma per il 28 e 29 ottobre – ragioneranno insieme per portare il proprio contributo, fatto di esperienza e di successi, al sistema-Italia.
cravatte1
Intanto se ne potra’ avere un assaggio grazie a ‘Stilemaschile’, il progetto editoriale indipendente on line ideato e diretto da Alfredo De Giglio, che ripropone per un giorno quelle atmosfere e quelle sensazioni, organizzando l’evento ‘La 1a Giornata di Stile maschile’, che si svolgerà venerdì 23 settembre, a partire dalle ore 17,00 alla Casina Valadier di Roma, capolavoro architettonico e riferimento per eccellenza tra ‘800 e ‘900 dell’incontro di scrittori e grandi personalità, tra cui, su tutti, D’Annunzio e Pirandello.

Sara’ l’occasione per soffiare sulla prima candelina del magazine ”Stilemaschile” insieme a molti partner che hanno aderito a questa iniziativa, nel segno della distinzione. Tra questi appunto si distinguera’ Marinella ma anche Rubinacci, Jaguar, Velier, Amazon cigars & tobacco, Sartoria Celentano, Toscanini Su Misura, MBM biliardi.

Molti gli appuntamenti in programma nel corso della “1a Giornata di Stile maschile”, che vuole diventare nel tempo l’appuntamento dell’eleganza maschile fisso della Capitale.
marinella2
A fare da scenografia, in particolare, le inconfondibili fantasie delle cravatte vintage di Marinella.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *