Manifestazione nazionale a Roma degli NCC

//   27 novembre 2018   // 0 Commenti

ncc-roma

ncc roma3

Nell’Assemblea unitaria a Milano di pochi giorni fa, promossa da Fai TP e da CNA con la partecipazione delle principali sigle sindacali del settore (Confartigianato, Anitrav, Federnoleggio) si è parlato proprio dell’impatto che il mancato rinvio delle norme contenute nel 29 1-quater avrebbe per le imprese del settore. Rientro in rimessa dopo ogni servizio, possibilità per i comuni di regolamentare l’accesso al loro territorio agli NCC anche a titolo oneroso, obbligo della coincidenza della sede e della rimessa, inasprimento delle sanzioni per il mancato rispetto della Legge.
Si è parlato dei contenuti della norma, delle preoccupazioni per il settore, ma anche delle strategie per il futuro e dell’importanza delle mobilitazione organizzata per il 29 novembre e di quanto sia importante il sostegno alle Associazioni.
“Ed e’ come nascente movimento “Rete d’imprese ncc italia” che esprimiamo la nostra solidarieta’ alla imminente manifestazione a Roma per il 29, supportando la stessa con una nostra forte partecipazione nonostante il nostro impegno organizzato già da 3 mesi, il quale ci vede impegnati in una riunione con diversi vertici facenti parte del settore e non solo…., consapevoli del fatto che più siamo meglio è, il Consiglio Direttivo ha deciso di posticipare la nostra riunione ad un orario serale, con la presenza dei soli Consiglieri Nazionali ed altri membri facenti parte del libero movimento, dirottando tutti gli altri su Roma a rappresentare la categoria.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *