Mal di testa con i giorni contanti: un diario-calendario multilingue come ausilio ai pazienti

//   7 aprile 2015   // 0 Commenti

Prosegue l’onda lunga del successo del Calendario della Cefalea 2015 “Malditesta con i giorni contati”, realizzato dalla Fondazione CIRNA Onlus, Centro Italiano di Ricerche in Neuroscienze Avanzate. Nell’Auditorium “Casa Argentina” del Consolato della Repubblica Argentina in Via Veneto a Roma si è tenuto nelle scorse settimane un interessante dibattito sui temi proposti da questo “Diario-Calendario”, che rappresenta un unicum nel suo genere.

Sono intervenuti il Prof. Francesco Maria Avato, Presidente CIRNA Onlus, l’On. Mario Borghese del MAIE, promotore ed organizzatore dell’evento, l’On. Cavaliere di Gran Croce Peppino Accroglianò, Presidente del C3 International e Vicepresidente CIRNA Onlus, il Prof. Giuseppe Nappi, Direttore Scientifico dell’IRCCS “C. Mondino” di Pavia e Presidente Onorario CIRNA Onlus.

Il calendario, oltre alla sua funzione primaria (scandire il Tempo astronomico delle Stagioni e il passare dei Giorni della Vita degli uomini), nasce dalla volontà di creare un valido strumento per accompagnare chi soffre di mal di testa durante tutto l’anno, grazie alla presenza sul retro di ogni mese di un diario della cefalea da compilare. Nato nel Centro Cefalee IRCCS C. Mondino -Università di Pavia, esso è stato inviato su carta patinata a tutti gli aderenti ad Alleanza Cefalalgici (il Comitato di pazienti e medici operante all’interno della Fondazione) e può essere tuttora acquistato attraverso il sito istituzionale CIRNA Onlus www.cefalea.it. Inoltre, è scaricabile in formato elettronico sul medesimo sito, a fronte di un piccolo contributo, e, gratuitamente, sul sito www.neolatingrouponheadache.net in lingua francese, spagnola, portoghese/sudamericana e rumena.
art mal di testa1
Nella foto da sinistra il Consigliere Addetto Culturale dell’Ambasciata Argentina Federico Gonzales Perini, l’On. Mario Borghese, l’On. Peppino Accrogliano, il prof. Giuseppe Nappi e il Presidente del CIRNA Prof. Francesco Maria Avato.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *