L’Italia ha fatto 13!

//   5 agosto 2012   // 0 Commenti

Jessica Rossi

Jessica RossiDopo una settimana dall’inizio delle Olimpiadi di Londra 2012, è già tempo dei primi bilanci in casa azzurra.

L’ultima medaglia italiana è giunta ieri dalla fossa olimpica femminile, dove Jessica Rossi ha stabilito un nuovo record del mondo centrando e distruggendo ben 99 piattelli su 100; l’unico errore, per una curiosa coincidenza scaramantica, al 17° colpo.

L‘Italia è dunque approdata a quota 13 medaglie, di cui 3 di bronzo, 5 di argento e altrettante d’oro.

Ma chi sono gli italiani che hanno appena raggiunto l’Olimpo? Saranno più donne o uomini, giovani o esperti, del Sud o del Nord Italia?

IL SESSO: Nonostante i bookmakers abbiano previsto che le donne italiane vinceranno più medaglie dei connazionali uomini, almeno per ora, proprio le medaglie maschili sono in vantaggio per 7-6. Inoltre, se tra gli uomini sono stati già premiati 11 differenti atleti, nel gentil sesso sono solo 5 le atlete giunte sul podio. Gli allibratori avevano certamente creduto in prestazioni migliori delle donne azzurre, specie la Pellegrini che ha fatto registrare ben 29 mila euro di scommesse in suo favore, solo nella gara dei 200 stile libero!

STORIA: Per quanto riguarda l’età dei nostri “medagliati”: la più giovane è proprio Jessica Rossi (20 anni), mentre il più “anziano” è Luigi Tarantino (39 anni). Niente a che vedere, comunque, con i record stabiliti nella 1° edizione di Atene dal ginnasta greco Dimitrios Loundras (di soli 10 anni) e nel 1920, ad Anversa, dal tiratore svedese Oscar Swahn…che a 72 anni vinse il bronzo! E’ necessario anche ricordare come l’età media degli atleti (medagliati) italiani superi i 30 anni, mentre quella delle donne (di 27,5) sarebbe potuta essere addirittura vicina ai 24 senza le medaglie della Vezzali (38enne). L’età media di tutti i medagliati italiani a Londra 2012 è di 29 anni, mentre quella mondiale si aggira sui 26.

GEOGRAFIA: Olimpiade in salita per gli atleti meridionali che si possono contare sulle dita di una mano: gli schermidori napoletani Tarantino ed Occhiuzzi e la cosentina Forciniti (judoka). Sui 16 diversi atleti sin qui incoronati, dunque, solo 3 provengono dal Sud. Il Settentrione è ben rappresentato dal trio della medaglia d’oro nel tiro con l’arco (Frangilli-Galiazzo-Nespoli) oltre che dalla fiorettista Errigo (Monza), dal canoista Molmenti (Pordenone) e dalla 20enne Jessica Rossi che ha dedicato l’oro proprio alla sua Emilia. A vincere questa curiosa classifica parziale è il Centro Italia che piazza ben 7 atleti sul podio. La Toscana, con Aldo Montano (Livorno), Luca Tesconi (Pietrasanta) e Niccolò Campriani (Firenze), porta all’Italia ben 3 medaglie,anche se ancora latita il metallo più prezioso… A completare, 2 città baciate dagli Dei dell’Olimpo: Latina (nel Lazio) e Jesi (nelle Marche). Il due di coppia del canotaggio azzurro sarà anche distante all’anagrafe ma geograficamente pare davvero molto affiatato: Romano Battisti, 25enne di Priverno, e Alessio Sartori, 35enne di Terracina, condividono oltre alla loro passione (ora d’argento), la “madre patria Latina”. La ridente cittadina marchigiana, invece, continua nella sua tradizione favorevole nella scherma: anche la Di Francisca, come la Vezzali, provengono infatti da Jesi, città che ha regalato ben 4 atlete medagliate alla spada italiana, in soli 20 anni!

CLASSIFICA:Nell’attuale classifica del medagliere olimpico, l’Italia si impone come “forza del mondo” con sole 13 medaglie. Mentre Usa e Cina viaggiano indisturbate oltre la cinquantina, Francia e Germania ci hanno superato e “doppiato” mentre incuriosiscono la posizione della Russia solo 10° con ben 28 medaglie (soli 3 ori però!) e quella del Giappone che su 24 medaglie ne ha vinte ben 12 di bronzo e 10 di argento (14° nel medagliere olimpico).

SCOMMESSE: Il palinsesto di oggi offre parecchi spunti per gli amanti dei pronostici. Se le donne della pallanuoto e della pallavolo dovranno sudare e non poco contro, rispettivamente, le statunitensi (quotate soltanto 1.35) e le russe (a quota 1.40), stasera alle 20:15 andrà in scena la finale di fioretto a squadre maschile. L’Italia è appena approdata in semifinale, pur con fatica, ma i bookmakers sono pronti a scommettere (ed è proprio il caso di dirlo) che proprio gli azzurri si aggiudicheranno un’ennesima medaglia d’oro nella scherma: la Francia paga 1:7, la Germania 1:6 e la Cina 1:3…in caso di vittoria “nostrana” non si raddoppierebbe nemmeno l’importo scommesso (quota 1.80). Speriamo che, almeno per stasera, gli allibratori ci abbiano azzeccato!

ECCO LE MEDAGLIE ITALIANE*:

ATLETAMEDAGLIASPORTDISCIPLINAETA’
Luca TesconiARGENTOTiroPistola aria compressa30
Michele FrangilliMarco Galiazzo

Mauro Nespoli

OROTiro con l’arcoSquadra maschile3629

24

Elisa di FranciscaOROSchermaFioretto individuale femm.29
Arianna ErrigoARGENTOSchermaFioretto individuale femm.24
Valentina VezzaliBRONZOSchermaFioretto individuale femm.38
Rosalba ForcinitiBRONZOJudoPesi medio-leggeri femm.26
Diego OcchiuzziARGENTOSchermaSciabola individuale masc.31
Niccolò CamprianiARGENTOTiroCarabina aria compressa24
Daniele MolmentiOROCanoa/KayakKayak individuale masch.28
Romano BattistiAlessio SartoriARGENTOCanottaggioDue di coppia maschile2535
Elisa di FranciscaArianna Errigo

Valentina Vezzali

OROSchermaFioretto a squadre femm.2924

38

Diego OcchiuzziLuigi Tarantino

Aldo Montano

BRONZOSchermaSciabola a squadre masch.3139

33

Jessica RossiOROTiro al piattelloFossa olimpica femminile20

*Le medaglie sono aggiornate al 04/08/2012 e disposte in ordine cronologico.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *