Lettori cd in auto: Ford dice adios!

//   10 agosto 2011   // 0 Commenti

interni

Ford, la storica casa automobilistica statunitense, saluta per sempre i tradizionali lettori cd che da qualche decennio ormai sono integrati nelle nostre autoradio, e decide di puntare tutto su sistemi audio con porte USB.

La tecnologia per l’intrattenimento in auto sta evolvendo verso il digitale molto velocemente. I lettori CD – come le cabine telefoniche – sono destinate a lasciare il posto a nuove e più eccitanti tecnologie” ha dichiarato Sheryl Connelly, responsabile dei Global Trends di Ford .

La nuova linea della Ford Focus“Model Year 2012″ – sarà la prima auto ad essere dotata del nuovo sistema di porte USB a cui collegare direttamente il proprio lettore musicale portatile o HDD esterni e pennini flash; e nel 2015, il colosso automobilistico americano conta di portare sulle strade europee oltre 2 milioni di veicoli dotati dell’ultima versione del sistema di infotainment: con “Sync My Touch” (sviluppato in collaborazione con Microsoft) avremo la possibilità di collegare in macchina un modem 3G o LTE per ricevere i dati in mobilità e di trasformare poi l’abitacolo in un hot-spot Wi-Fi per poter condividere la connessione tra i vari passeggeri, e per ascoltare in auto musica in streaming; il sistema Sync prevede inoltre il controllo vocale che interagisce con i dispositivi mobili tramite USB o Bluetooth, in grado di sfruttare la voce per controllare funzioni della vettura come radio, navigatore, telefono e aria condizionata, non ché il continuo monitoraggio dello stato di salute del veicolo.

Ennesimo colpo basso alle tasche delle major discografiche.. chi li comprerà più i compact disc?2012 Ford Focus 601


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *