LE STAR INTERNAZIONALI DELLA MUSICA CONTRO IL TERRORISMO

//   4 giugno 2017   // 0 Commenti

one-love-manchester-news

Qui non c’è paura. A pochi giorni dall’attacco terroristico di Manchester del 21 maggio scorso, la star Ariana Grande, che per prima ha sofferto dell’accaduto, avvenuto proprio nella città inglese durante il suo concerto, ha raccolto le maggiori star internazionali della musica per un concerto con pochi precedenti, per rendere omaggio e raccogliere fondi per le famiglie e le vittime.  E quale più forte risposta dopo l’ulteriore attentato di ieri sera a Londra? Prontamente hanno risposto nomi del calibro di Steve Wonder, Justin Beber, Katy Perry, Robbie Williams, i Coldplay e molte altre voci eccellenti animeranno questa serata.  “Non smetteremo di cantare o inizieremo a farlo nella paura. Non consentiremo che queste tragedie ci dividano. Non permetteremo all’odio di vincere”.  La cantante sul palco, in mezzo a un coro di bambini, fa risuonare la sua voce forte e melodica e visibilmente commossa incita i numerosi spettatori intervenuti lanciando un messaggio in diretta con 74 Paesi, di lotta contro quello che il terrorismo non potrà mai demolire: l’amore globale per la musica e tutto quello che può comunicare, la musica che emerge sempre, soprattutto nell’animo dei giovani e può essere davvero una fonte di unione e di condivisione. Molti ragazzi agitavano cartelli con sopra scritto “our angels”, i nostri angeli…  e la paura ha lasciato il posto alle emozioni di una splendida serata…


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *