Le Osterie Bottega Prosecco Bar anche a Sidney e Dubai

//   20 febbraio 2018   // 0 Commenti

bottega-prosecco-bar-design-1-e1494594678151

Le osterie veneziane di un tempo, rivisitate e modernizzate, stanno diventando sempre più richieste in mezzo mondo. L’idea di Bottega spa, l’azienda vinicola trevigiana che esporta in 140 paesi nel mondo per un fatturato di 57,1 milioni di euro, iniziata tre anni orsono a bordo della nave da crociera scandinava Viking Cinderella e poi proseguita a Birmingham, Guernsey, Stoccolma, Londra, alle Seychelles, in due aeroporti bulgari e all’Intercontinental Hotel di Dubai, sta trovando sempre nuove destinazioni e Bottega, compresa l’importanza dell’operazione “ Prosecco bar” (così si chiamano questi splendidi spazi che rievocano le osterie venete)

dovrebbe aprire altri 14 monomarca ad iniziare da Jonnesburg nelle prossime settimane e poi a Mykonos, ancora a Londra e Guernsey, a Sidney, all’interno del nuovo aeroporto di Abu Dhabi, a Los Angeles puntando anche ad aprire delle osterie di Spagna e in Francia. “ Sono punti di ristoro e di aggregazione”, dice Sandro Bottega a capo dell’azienda di famiglia, “ dove si possono degustare dei buoni vini, che vanno dal Prosecco al Brunello di Montalcino, dal Cabernet all’Amarone, tutti di nostra produzione e mangiare uno stuzzichino, un tempo chiamato “cicheto” o un piatto caldo sia al

bancone che al tavolo. A Guernsey, il piccolo arcipelago sulla Manica protettorato inglese, conosciuto per un turismo d’élite e per essere un paradiso fiscale, il nostro “ Bottega Prosecco bar” sta andando talmente bene che siamo costretti ad aprirne un altro entro pochi mesi”.

Bottega prosecco bar design 1 e1494594678151 150x150


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *