Le calzature italiane al Ffany di New York

//   20 luglio 2011   // 0 Commenti

anci

Il made-in-Italy approda nel cuore mondiale dell’industria della moda. ANCI, Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, organizza la partecipazione di un gruppo di aziende a FFANY, l’evento dedicato alle ultime novità del settore calzaturiero, in programma a New York dal 2 al 4 agosto. Le collezioni dei marchi italiani saranno esposte nella prestigiosa cornice del Flatotel, 135 West 52 Street.

La rappresentanza italiana comp27 ancicouromoda scarperende aziende di rilievo come CALPIERRE, CALZOLERIA RIVOLTA DAL 1883, CAPEZZANI, FRATELLI VANNI, GARDENIA, MANAS, MARINO FABIANI, MARINO ORLANDI, MASSIMO SANTINI, MITICA VENEZIA, MUGNAI, ROBERTO GUERRINI, VALENTINO ORLANDI e VITULLI MODA.

Per tutte queste realtà, che rappresentano l’eccellenza della produzione calzaturiera italiana, FFANY sarà un’importante occasione per presentare le preview delle collezioni e i modelli più innovativi nel tempio mondiale del fashion, dove nascono e si diffondono le tendenze della moda internazionale.

Gli Stati Uniti sembrano vivere un momento di rinascita – spiega Cleto Sagripanti, presidente di ANCI – La preferenza di buyer e consumatori sembra spostarsi dai grandi brand del lusso ad un prodotto di fascia subito inferiore, che corrisponde pienamente alla tipologia di calzature made-in-Italy. Per questo abbiamo voluto prendere parte a questa tre giorni a New York: gli USA restano per noi un mercato strategico di riferimento”.

Il mercato statunitense, dopo aver subìto una flessione nel 2009, ha mostrato importanti segni di ripresa. I dati delle esportazioni di calzature italiane infatti nel 2010 hanno rilevato segnali significativi di un ritorno all’acquisto dei buyer statunitensi, che hanno acquistato circa 12 milioni di paia e 615 milioni di euro. Rispetto al 2009, l’incremento è stato rispettivamente del 13,31% in volume e del 24,75% in valore, trend che si è sostanzialmente confermato anche nei primi tre mesi del 2011 (+21,54% rispetto al primo trimestre 2010). Il 2011 inoltre si prospetta come un periodo positivo anche per le quantità vendute (+4,02%) e per l’incremento avuto in termini di prezzo medio (+16,84%).

Questi dati confermano – conclude il presidente di ANCI Cleto Sagripanti – che il lavoro promozionale fatto dall’Associazione ha cominciato a dare frutti importanti, in un mercato che è fondamentale soprattutto in relazione alla sua capacità di essere sempre update sulle tendenze di mercato e della moda”.

La partecipazione a FFANY sarà celebrata durante il cocktail di gala organizzato per il 2 agosto dalle 19.00 alle 21.00 presso il Gramercy Park Hotel, 2 Lexington Avenue.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *