Reja ascolta Totti: è lui l’uomo derby. Lazio vincente all’ultimo respiro

//   17 ottobre 2011   // 0 Commenti

L'Aquila simbolo della Lazio

Reja non si è fatto pregare, sembra quasi ascoltare Totti, ed è lui con la sua grinta, la sua determinazione e le sue mosse l’uomo derby, l’uomo in più della Lazio che vince il derby della capitale: 2-1.

aquila lazio olimpico 300x187

Passa in vantaggio la Roma al 5° con Osvaldo, su assist di Pjanic.  Al 6° minuto del secondo tempo pareggia Hernanes su calcio di rigore, spiazzando Stekelenburg. I giallorossi finiscono in dieci, per l’espulsione di Kjaer che ha provocato il penalty per fallo su Brocchi, i biancocelesti colpiscono anche due legni con Klose (traversa) e Cissé, spettacolare destro al volo che si stampa sul palo.  Ma, al 3° minuto di recupero, Klose stende la Roma per il definitivo 2-1.  Il tedesco, servito da Matuzalem, regala il derby alla Lazio al 93′. I tifosi biancocelesti impazziscono di gioia, Reja entra in campo per festeggiare con i giocatori sotto la curva Nord e viene espulso da Tagliavento. La Lazio sale a 11 punti in classifica, a soltanto un punto dalla prima posizione,  occupata da Juventus e Udinese.

Di seguito tutti i risultati e la classifica aggiornata:

Catania-Inter 2-1: 6′ Cambiasso (I), 47′ Almiron (C), 50′ rig. Lodi (C) (giocata ieri).
Napoli-Parma 1-2: 58′ Gobbi (P), 76′ Mascara (N), 83′ Modesto (P) (giocata ieri).
Milan-Palermo 3-0: 40′ Nocerino, 55′ Robinho, 64′ Cassano (giocata ieri).

Cesena-Fiorentina 0-0 (giocata alle 12.30).
Atalanta-Udinese 0-0.
Cagliari-Siena 0-0.
Chievo-Juventus 0-0.
Genoa-Lecce 0-0.
Novara-Bologna 0-2: 45+4′ Ramirez, 69′ Acquafresca.
Lazio-Roma 2 – 1: Osvaldo (R) 5′, Hernanes (L) 51′, Klose (L) 93′.

Classifica
Juventus 12 punti, Udinese 12, Cagliari 11, Lazio 11, Napoli 10, Palermo 10, Chievo 9, Catania 9, Parma 9, Fiorentina 8, Roma 8, Genoa 8, Milan 8, Siena 6, Atalanta 5, Novara 5, Inter 4, Bologna 4, Lecce 4, Cesena 2.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *