L’Aidr incontra il nuovo Rettore di Unitelma Sapienza Antonello Folco Biagini. Poste le basi per nuovi filoni di collaborazione

//   22 marzo 2019   // 0 Commenti

incontro-con-rettore-antonello-folco-biagini

Il Magnifico Rettore di Unitelma Sapienza prof. Antonello Folco Biagini ha incontrato presso i propri uffici una delegazione dell’Aidr presieduta da Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale. All’incontro hanno partecipato Donato Squara, Direttore Generale di Unitelma Sapienza, Arturo Siniscalchi, Vice presidente di Aidr e Direttore amministrazione, finanza e controllo di Formez PA, e Francesco Pagano, membro Consiglio Direttivo Aidr e Responsabile per la Transizione Digitale di Ales S.p.A.

Un incontro cordiale quello che si svolto presso la sede di Unitelma Sapienza durante il quale si sono poste le basi per nuove future collaborazioni sul solco di quelle già in essere, come il corso di formazione in Web Community Manager. Il corso, primo di una serie di corsi di formazione basati sulle figure professionali ICT e Web contenuti nelle Linee guida per la qualità delle competenze digitali nelle professionalità ICT redatte dall’Agenzia per l’Italia Digitale (www.agid.gov.it) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha visto un importante successo di partecipanti. Nel corso delle prossime settimane, con il termine del primo ciclo di studi, saranno sul mercato del lavoro i primi professionisti che supereranno l’esame del corso di Web Community Manager https://www.unitelmasapienza.it/it/contenuti/fai-la-tua-scelta/area-delle-professioni/web-community-manager), iniziato nel settembre dello scorso anno.

“L’incontro di oggi con Aidr – ha dichiarato il Rettore Folco Biagini – è stato molto proficuo. Abbiamo avuto l’occasione di trattare i progetti più importanti legati alla trasformazione digitale italiana come SPID, ANPR, PagoPA, Fatturazione elettronica che sono un’opportunità e una sfida alla quale sono chiamati i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione. Abbiamo analizzato in particolare i dati presentati ieri dall’Agenzia delle Entrate e relativi al numero di fatture elettroniche inviate nel 2018 ed abbiamo stabilito di avviare una serie di seminari di formazione in Fatturazione Elettronica perché rientra nel cosiddetto processo di dematerializzazione o digitalizzazione, dove avviene la sostituzione dei documenti cartacei con i documenti elettronici, la loro trasmissione per via Telematica e la loro conservazione sostitutiva nel formato digitale”.

Per il presidente di Aidr Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, tecnologia e formazione sono alla base della svolta produttiva e la collaborazione con Unitelma Sapienza diventa sempre più importante per diffondere e formare nuove leve digitalmente competenti che possono diventare determinanti per le imprese e la PA.

Incontro con Rettore Antonello Folco Biagini


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *