La Toscana in fila per il nuovo Ipad3

//   23 marzo 2012   // 0 Commenti

in fila al centro commerciale ai Gigli

Il primato fiorentino infatti va proprio al centro Tim di via dei Calzaiuoli dove alla mezzanotte del 11 luglio 2008, data fissata per la vendita del primo Iphone, davanti al negozio si formò un serpentone di 150 persone. A giocare d’anticipo nei confronti dell’Apple Store dei Gigli anche Marco Polo Expert di Sesto Fiorentino, dove ieri dalle 20 alle 1 è stata allestita una serata in onore del tablet. Ad attirare tanti appassionati non solo il nuovo Ipad 3, di cui erano disponibili “soltanto” trenta pezzi oltre a quelli prenotati telefonicamente, ma soprattutto lo sconto del 20% valido fino alla mezzanotte di ieri, in vigore su tutti gli articoli presenti nel negozio.

Un regalo di consolazione per coloro che, nella calca febbrile non sono riusciti ad accaparrarsi l’agognato tablet ma che hanno potuto comunque accontentarsi di un “I-Qualcos’altro” a un prezzo eccezionale. Sconto inaspettato che già nel pomeriggio di ieri ha reso incandescenti i telefoni del negozio, tempestati dalle domande degli utenti, portando Expert a raddoppiare il numero di commessi dietro alle casse.

Così passata la mezzanotte, mentre gli Ipadmaniaci del centro storico, placato l’appetito tecnologico, hanno potuto dissetarsi con cornetti e caffè caldi offerti in premio dai due negozi, poco lontano a Campi Bisenzio le prime auto sono iniziate ad entrare nel parcheggio dei Gigli, sede dell’Apple Store, sancta sanctorum dei fan della Mela. Qui l’Ipad 3, piatto forte servito freddo e senza coccole, è bastato a ripagare i valorosi che all’alba erano attesi nel parcheggio per l’apertura dell’ingresso Corte Tonda, programmata per le 7 di stamani. Storie di amore per il marchio di Cupertino, un pizzico di follia ma anche feticismo tecnologico. «Perché alla Mela non si comanda» ti spiegano due ragazzi che ieri si preparavano ad andare alla Corte Tonda ai Gigli dove dalle 8 di stamani era in programma l’apertura straordinaria dell’Apple Store.

 

Fonte:www.lanazione.it


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *