La “Strada della mia vita” di Masha Sirago, musicata dal Maestro Ennio Poggi – Prima nazionale a Casteggio

//   4 ottobre 2018   // 0 Commenti

2-ennio-poggi-e-masha-sirago-come-oggetto-avanzato-1

Masha Sirago ed Ennio Poggi a Casteggio   ph Masha Sirago 300x242

Masha Sirago, scrittrice ed Ennio Poggi, compositore

L’arte contemporanea  nelle declinazioni della musica, scultura e canto lirico trova spazio nell’Auditorium Certosa Cantù a Casteggio (PV), con il concerto del Maestro Ennio Poggi, la scrittrice Masha Sirago, il soprano Mino Boscolo e la pianista Laura Beltrametti.

Il concerto-evento racconterà l’accordo e la melodia fra le arti – espressione degli artisti riunitosi per l’occasione – e la messa in scena della creazione del nuovo lavoro musicale del compositore e pianista Ennio Poggi con la scrittrice Masha Sirago, oltreché scultrice della materia, per “Strada della mia vita” che sarà eseguita in prima nazionale. Come riporta l’Agenzia giornalistica Adnkronos: http://www.adnkronos.com/intrattenimento/spettacolo/2018/10/02/ennio-poggi-musica-strada-della-mia-vita-masha-sirago_5qiqcU8DcZTctX5Qb4Pp2H.html

spartito 300x224

spartito "Strada della mia vita"

 

“Un concerto improntato sulle composizioni da me scritte, da “Iride” a “Teorema”, da  “Little Fantasy” a “Oltrevalzer”, e “Strada della mia vita”  che eseguirò al pianoforte per la prima volta. Il brano sarà cantato dal tenore Mino Boscolo”, afferma il Maestro Ennio Poggi  “e sarò felice di avere sul palco la scrittrice del testo della poesia, Masha Sirago con alcune opere sue opere di scultura che saranno in dialogo con le musiche del mio concerto”.  Leggi anche Ennio Poggi, virtuoso del pianoforte e “Strada della mia vita” di Masha Sirago: http://www.mondoliberonline.it/ennio-poggi-virtuoso-del-pianoforte-e-strada-della-mia-vita-di-masha-sirago/77976/ e, a firma Lucia Landoni, Il brano “Strada della mia vita” di Masha Sirago ed Ennio Poggi presentato in prima nazionale a Casteggio: https://milano.repubblica.it/tempo-libero/musica/evento/il_brano_strada_della_mia_vita_di_masha_sirago_ed_ennio_poggi_presentato_in_prima_nazionale_a_casteggio-192990.html

Ennio in studio come oggetto avanzato 8x4 300x145

Ennio Poggi in studio

A due anni dalla mostra antologica presso Spazio Filatelia Milano (Allo Spazio Filatelia Milano in mostra le opere in formato francobollo di Tiffany “Animal academicum” con cartolina postale e annullo filatelico”: http://www.mondoliberonline.it/allo-spazio-filatelia-milano-in-mostra-le-opere-in-formato-francobollo-di-tiffany-animal-academicum-con-cartolina-postale-e-annullo-filatelico/67042/. ) e sei anni dalla Mostra “Carta canta verba volant, argilla manifestat” alla Fondazione Umanitaria (Inaugurazione della Mostra “Carta canta, verba volant, argilla manifestat”: http://www.mondoliberonline.it/inaugurazione-della-mostra-%E2%80%9Ccarta-canta-verba-volant-argilla-manifestat/23291/ ) e la prima nel 2009 alla Biblioteca A.Rispoli del Comune di Roma, alcune mie sculture usciranno “di casa”,  quali “Testa di Donna”, “Pensare” e “L’Obelisco di Tiffany “Animal academicum” per affiancarsi nella loro identità musicale e spirituale e forma “in-gessata” (ironia, please!) accanto a un grande compositore e professore di composizione e pianoforte. Le sculture hanno un loro preciso significato, non sono oggetti di arredamento o design come intendono altri, e mi fermo qui nel raccontare, così la mia frase sarà una..“incompiuta”!

Scrive Claudio Strinati, storico dell’arte: (…)Masha Sirago è una creatrice di immagini che danno forma ai pensieri. Non concepisce l’opera d’arte come un fatto decorativo o come un abbellimento, ma pensa all’arte come alla forma per eccellenza di comunicazione e di divertimento. (…)Le sue garbatissime e intelligenti “provocazioni” sono destinate a fungere da stimoli continui. Da ogni sua opera, infatti, può venire in mente a chi l’osserva un’idea diversa e inaspettata che permette di fare a ciascuno di noi un passo avanti verso nuove curiosità, nuove conoscenze, nuove esperienze.(2012)

Masha e testa di donna ph Duilio Piaggesi come oggetto avanzato 1 199x300

Masha Sirago e "Testa di Donna" (ph Duilio Piaggesi) presso Spazio Filatelia Milano (13.12.2016-31.01.2017)

Dal testo critico di Ferdinando Castelli sj: (…)”Le ore trascorse da Masha Sirago, nei musei e nelle chiese, a contemplare le opere dei grandi artisti del passato – Michelangelo, Donatello, Canova, Bernini – le hanno permesso di sviluppare e perfezionare le sue capacità artistiche e di interpretare, mediante le forme scultoree, la condizione umana con spunti umoristici, poetici, e con un sorriso amaro”

Le sculture di Masha Sirago già nel luglio 2014 dialogarono con il famoso virtuoso violoncellista Giovanni Sollima, in un incontro “alla luce del sole caravaggesca” e in un dialogo senza parole contenente milioni di parole, tra musica e scultura, per lanciare assieme un messaggio di Pace con l’Arte sotto l’Arco della Pace di Corso Sempione a Milano, vedi anche Tiffany, il “cane che fa cultura” che parla in silenzio e “senza  abbaiare” (video 4’16 by Masha Sirago (c)copyright Masha Sirago, mashasirago.com) Al link: http://youtu.be/hHjsYqi1GeM ) – Giovanni Sollima racconta di “una sensazione bellissima” all’Arco della Pace, Milano: video 2’20″  http://www.youtube.com/watch?v=esEbsjSLko ) – “Giovanni Sollima: dov’è Tiffany? video 32′ by Masha Sirago: http://youtu.be/M8vLdQcoEYY )

Vedi anche Instagram: https://www.instagram.com/p/BN8-5iulvKB/?taken-by=mashasirago, https://www.instagram.com/p/BQAg_EwFUl5/?taken-by=mashasirago, https://www.instagram.com/p/BR3bXx6hkbL/?taken-by=mashasirago, https://www.instagram.com/p/BXFnHrMBYtq/?taken-by=mashasirago, https://www.instagram.com/p/BdA-Ca-HQTe/?taken-by=mashasirago,

Il concerto, a conclusione del Festival Borghi&Valli, è a ingresso libero.

Masha Sirago, testo, video e ph © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.com – wwww.mashasirago.com


Tags:

Casteggio

Claudio Strinati

concerto

cultura

Ennio Poggi

Laura Beltrametti

Masha Sirago

musica classica

scrittori

scultura

Strada della mia vita


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *