La neve non da tregua a Bologna

//   2 febbraio 2012   // 0 Commenti

centro di bolognaContinua a nevicare su Bologna. Ai 45 cm di neve di ieri se ne stanno aggiungendo altri a ritmo incessante.
Inevitabili i disagi alla circolazione: le principali strade sono percorse da mezzi spazzaneve e spargisale, ma resta sconsigliato mettersi in strada se non è strettamente necessario.
Le linee dell’Atc viaggiano con comprensibili ritardi, isolato l’ospedale Rizzoli perché anche i mezzi spazzaneve hanno fatto fatica a raggiungere la collina.
Nevica in A14 da Bologna a Cattolica e in A13 fino a Occhiobello.
In mattinata dovrebbe ripartire l’attività all’aeroporto Marconi di Bologna: ieri cancellati 117 voli.

Problemi anche nel traffico ferroviario: i treni, se riescono a raggiungere Bologna, incontrano problemi alle porte della stazione centrale.
Ieri i passeggeri del treno IC615 diretto a Taranto sono rimasti più di sette ore in mezzo al nulla, prima di essere riportati alla stazione di Forlì. Si attendono ritardi consistenti, visti i ritardi accumulati durante la notte.

Scuole chiuse fino a sabato.

Da domani, secondo le previsioni, dovrebbe nevicare un po’ meno. Il problema però rimane il freddo: con le temperature polari che ci aspettano, la neve accumulata rischia di restare un problema a lungo. E la prossima settimana è prevista ancora neve,,,
A questo punto tutti si chiedono: nevicata sì eccezionale, ma spazzaneve e spargisale? Personalmente ho visto tre spazzaneve in due giorni. L’impressione è che ancora una volta si sia sottovalutato un problema annunciato. L’amministrazione dovrebbe risponderne. Non è accettabile che una città abituata a temperature rigide ed a forti nevicate non sia pronta ad affrontare l’emergenza. Sindaco ed amministratori fanno forse orecchie da mercante? I cittadini non possono essere sempre le solite cavie.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *