La mostra “Tolleranza religiosa. Comprendersi a vicenda e vivere insieme in pace. L’Islam nel sultanato dell’Oman” a Palazzo Reale a Milano

//   8 febbraio 2015   // 0 Commenti

9 - foto Masha Sirago - mostra “Tolleranza religiosa. Comprendersi a vicenda e vivere insieme in pace. L’Islam nel sultanato dell’Oman” a Palazzo Reale a Milano

3 foto Masha Sirago 300x225“Tolleranza religiosa. Comprendersi a vicenda e vivere insieme in pace. L’Islam nel sultanato dell’Oman” è una mostra itinerante 2 foto Masha Sirago2 300x225che racconta attraverso tavole informative e alcune preziose testimonianze come l’Islam viene vissuto e praticato in una moderna società araba.

1 foto Masha Sirago2 300x225La mostra, allestita nelle sale dell’Appartamento dei Principi a Palazzo Reale a Milano, è ad ingresso libero e rimarrà aperta fino al 22 febbraio 2015.

Inaugurata alle ore 18 del 4 febbraio 2015 la mostra è promossa dal Comune di Milano e prodotta da Palazzo Reale in collaborazione con il Ministero per le Fondazioni Religiose e gli Affari religiosi del sultanato dell’Oman.

5 servizio da caffè simbolo di ospitalità foto Masha Sirago 300x225

servizio da caffè, simbolo di ospitalità - foto Masha Sirago

6 foto Masha Sirago1 e1423418010158 225x300Nelle venti tavole informative della mostra vengono affrontati molti temi relativi alla vita sociale e religiosa dell’Oman. Innanzitutto quello della coesistenza pacifica di diverse comunità religiose in uno stesso territorio, che da sempre è assicurata nel sultanato. Nell’Oman infatti la gestione delle diverse comunità religiose è di competenza di uno specifico Ministero – il Ministero per le Fondazioni Religiose e gli Affari Religiosi del sultanato dell’Oman – che incoraggia il dialogo e il confronto costanti tra le varie religioni, al fine di consolidare la consapevolezza di un’etica, una morale e una giustizia comuni.4 foto Masha Sirago1 300x225

Ma è da sempre infatti che ebrei, cristiani e induisti hanno convissuto pacificamente con i musulmani in Oman: grazie al principio della tolleranza religiosa, infatti, la loro presenza è stata accettata e non vi sono mai state discriminazioni contro di loro, nemmeno nei secoli passati in cui vigeva lo stato confessionale dell’imamato.

Altre tavole raccontano come l’Islam viene vissuto nella quotidianità, i rituali legati ai giorni di festa, alla nascita, alla sepoltura, il ruolo della donna nella società e il valore del Corano per gli omaniti. Completano la mostra un film documentario di Wolfgang Ettlich, vincitore del premio Grimme, sul tema della tolleranza religiosa vissuta in Oman e delle riproduzioni stampa. 8 foto Masha Sirago 300x225Per ulteriori informazioni: www.comune.milano.it/palazzoreale.it

Orari

·        Lunedì 14:30 – 19:30 -   Martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9:30 – 19:30

·        Giovedì e sabato 9:30 – 22:30

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

(Foto ©copyright Masha Sirago, mashasirago@gmail.com – masha.sirago@mondoliberonline.it)


Tags:

dialogo interreligioso

donne

Islam

libertà religiosa

milano

mostra

Oman

Pace

Palazzo Reale

parità diritti

religioni

Sultanato

tolleranza religiosa


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *