La mostra “Steve McCurry. Oltre lo sguardo” alla Villa Reale di Monza

//   1 novembre 2014   // 0 Commenti

1 foto principale - Masha Sirago

48 e1414653447237 225x300

foto Masha Sirago

La fotografia della ragazza afghana dagli occhi verdi è icona imprescindibile della carriera di Steve McCurry, uno dei più grandi fotoreporter del mondo. Immagine apparsa nel 1985 sulla rivista National Geografic fa parte dell’ esposizione “Steve McCurry. Oltre lo sguardo” alla Villa Reale di Monza (dal 30 ottobre 2014 al 6 aprile 2015) a cura di Biba Giacchetti e Peter Bottazzi.

92 e1414826693491 225x300

foto Masha Sirago

510 300x225

foto Masha Sirago

Oltre a presentare una inedita selezione della produzione fotografica di Steve McCurry, le 150 immagini a colori di grande formato sono esposte nel corridoio degli Appartamenti privati e nel secondo piano nobile della Villa Reale, fotografie che dialogano con l’architettura neoclassica e con un allestimento che sembra più una installazione. La mostra si avvale anche di una serie di video dove lo stesso fotografo si racconta in prima persona.

191 300x225

"Biba Giacchetti", curatrice - foto Masha Sirago

IMG 8074 300x225

foto Masha Sirago

La rassegna intende raccontare l’avventura della vita e della più che trentennale carriera di fotoreporter di Steve McCurry, diventato famoso al grande pubblico grazie alla personale tenuta nel 2009 a Milano a Palazzo della Ragione. Americano di origine, McCurry ha ricevuto incarichi prestigiosi come il calendario Pirelli 2013 ma soprattutto ha viaggiato nei luoghi del mondo che predilige: India, Birmania, Afghanistan, Cambogia, Giappone, Italia, Brasile, Africa, e continuando una  ricerca iniziata negli anni 70 con il portfolio realizzato in India e poi con il primo importante reportage in Afghanistan.

73 300x225

foto Masha Sirago

Per capire il suo modo di conquistare la fiducia delle persone che fotografa, bisogna conoscere la sua massima «Ho imparato a essere paziente. Se aspetti abbastanza, le persone dimenticano la macchina fotografica e la loro anima comincia a librarsi verso di te” ha affermato Steve McCurry.

312 300x225

foto Masha Sirago

Biba Giacchetti, curatrice mostra “Steve McCurry. Oltre lo sguardo” insieme a Peter Bottazzi, racconta nel video  Biba Giacchetti (video 56″) by Masha Sirago

All’interno della mostra anche gli scatti del Calendario Lavazza 2015 e i ritratti degli Earth Defenders, protagonisti di storie di quotidiano eroismo: donne e uomini che ogni giorno con coraggio, orgoglio e dedizione difendono i propri progetti in Africa. Il progetto del Calendario Lavazza 2015 – interpretato da Steve McCurry – è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’azienda con Slow Food. www.Calendar2015.lavazza.com

64 300x225

foto Masha Sirago

La mostra è promossa da Nuova Villa Reale di Monza SPA, la società che ha realizzato i restauri del corpo centrale della Villa ed oggi ne è concessionaria in collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, istituito dalle Amministrazioni pubbliche e in particolare da Mibact, Regione Lombardia, Comune di Milano, Comune di Monza e Confindustria Monza e Brianza. Steve McCurry “Oltre lo sguardo” e’ organizzata e prodotta da Cultura Domani, la società costituita da Italiana Costruzioni e Civita per la gestione dei servizi di accoglienza e assistenza alla visita della Villa Reale. La mostra si avvale dell’importante sostegno di Jacob Cohen e Lavazza, del supporto di Epson e della media partnership di Corriere della Sera e LifeGate. La mostra è stata anche occasione per la presentazione ufficiale della riapertura della Nuova Villa Reale di Monza.

219 e1414828005148 225x300

foto Masha Sirago

(Testo, foto e video ©copyright Masha Sirago, mashasirago@gmail.com)

 

 

 

Info: Villa Reale di Monza

Viale Brianza, 1 Monza

30 ottobre 2014  – 6 aprile 2015

Orari: dal martedì a venerdì, dalle ore 10 alle 18

Sabato, domenica e festivi, dalle ore 10 alle 19.

Lunedì Chiuso

 


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *