La caduta degli Dei

//   18 luglio 2011   // 0 Commenti

argentina eliminata

Che fosse una Copa strana lo si era capito già dai gironi eliminatori. Ma nei quarti di finale ogni pronostico della vigilia è stato sovvertito: dalla spumeggiante Colombia al giovane Cile, nessuna delle favorite ha salvato le penne. A far rumore, però, sono soprattutto le cadute di Argentina e Brasile, franate miseramente e prematuramente sugli ostacoli Uruguay e Paraguay. Una doppia eliminazione clamorosa che ha molti punti in comune.

Seleccion e Seleçao, le icone del calcio sudamericano nel mondo, accomunate dunque dallo stesso misero destino: fuori ai quarti di una Copa America piena di ombre e pochissime luci. Sono molti i punti di contatto tra le due eliminazioni, arrivate entrambe ai calci di rigore. Il cammino delle due (presunte) superbig è stato infatti identico, con due striminziti pareggini all’esordio e una sola, illusoria, vittoria al termine della fase a gironi, un successo rivelatosi quanto mai fallace. Un gioco che non hai mai convinto critica e pubblico che ha mostrato tutte le sue falle alla prova del nove. Una difficoltà estrema nel trovare la via del gol, nonostante la creatività e il feeling con la rete avversaria non manchino agli interpreti di turno. Per il Brasile, si può forse parlare di peccato di inesperienza e presunzione, con le “stelline” Ganso, Neymar, Pato e compagnia bella spentasi alla prima vera prova della loro carriera. Per la formazione di Batista, invece, è difficile trovare attenuanti di sorta, visto per di più che si giocava davanti al proprio pubblico. Scelte sbagliate dei tecnici? Presunzione? O semplicemente il gap storico con le altre formazioni del continente non sussiste più? Probabilmente un mix di tutto questo? Poco importa, fatto sta che dopo 7 vittorie nelle ultime 9 edizioni, le due rivali storiche rimarranno a bocca asciutta, così com’è accaduto nell’ultimo deludente Mondiale vinto dalla Spagna.
Da oggi la classe operaia (Uruguay, Paraguay, Perù e Venezuela) è in Paradiso, e in fondo il calcio è bello anche (e soprattutto) per questo.

Quarti Copa America

Colombia – Perù 0-2 dts
Argentina – Uruguay 5-6 dcr (1-1)
Brasile – Paraguay 0-2 dcr (0-0)
Cile – Venezuela

Semifinali

Perù – Uruguay 20/7 ore 02.45 italiane
Paraguay – Venezuela 21/7 ore 02.45 italiane


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *