Internet, sorpasso storico: in Italia lo smartphone batte il pc

//   18 maggio 2017   // 0 Commenti

smartphone-pc

smartphone pcReport Comscore: a marzo 9,3 milioni di utenti hanno usato smartphone e tablet per connettersi alla Rete contro 9,1 milioni da desktop. Cambio di testimone spinto da news e retail

Gli utenti che accedono a Internet sono da mobile sono ormai più di quelli che lo fanno esclusivamente da desktop. A certificare il sorpasso dei mobile-only è la rilevazione mensile di Comscore, società specializzata nella misurazione audience, brand e comportamenti di consumo, relativa al mese di marzo.

Dei 37,3 milioni di utenti italiani che si son connessi in Rete, il 25% (9,3 milioni) ha utilizzato solamente un device mobile (smartphone, tablet o altro) mentre il 24% (9,1 milioni) si è connesso solo via desktop. La quota restante della popolazione digitale italiana, circa 19 milioni di persone (51% del totale), utilizza invece entrambi i canali per navigare su Internet.

Confrontando i dati di marzo con quelli di settembre 2016, spiega Comscore, si capisce che il sorpasso del mobile sul desktop è stato spinto da diversi categorie di contenuto. I tassi di crescita maggiori del mobile si registrano nei segmenti news (da 28 a 40%), retail (da 22 a 33%) e sport (da 41 a 51%).

L’analisi delle categorie mostra anche che ci sono alcuni ambiti appannaggio quasi esclusivo del mobile da un lato, e del desktop dall’altro. Ad esempio, le categorie news e lifestyle raggiungono ormai l’80% della propria audience complessiva su dispositivi mobili, sia tramite utenti esclusivi mobile sia tramite quelli multipiattaforma. Mentre in ambiti come retail e business la stessa percentuale tocca il 65% dell’audience totale, evidenziando come la componente desktop-only ricopra ancora un ruolo importante.

Fonte: ItalianDigitalRevolution


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *