Industriali Emilia-Romagna: necessario un forte sostegno di tutti a governo Monti per il rilancio

//   16 novembre 2011   // 0 Commenti

gaetano maccaferri 300x199“Un’ampia e convinta fiducia al Governo Monti rappresenta innanzitutto un atto di grande fiducia verso le capacità e la volontà del nostro Paese di uscire dalla difficile fase che sta attraversando.

Gli industriali della nostra regione – dichiara il Presidente di Confindustria Emilia-Romagna Gaetano Maccaferri insieme ai Presidenti delle Associazioni Industriali provinciali – esprimono, in sintonia con la posizione espressa dalla Presidente Marcegaglia, un forte sostegno alla decisione del Capo dello Stato, che chiama alla responsabilità collettiva le Istituzioni, le forze sociali e tutti i cittadini. In particolare alle forze politiche è richiesto di abbandonare egoismi di parte e calcoli di breve periodo, e di pensare al futuro della Nazione e al bene comune.

Sappiamo bene – continua il Presidente Maccaferri – che la situazione dell’Italia non è l’unica nel quadro europeo, e che gli attacchi speculativi concentrici che colpiscono alcuni Paesi dell’Europa mettono in discussione la solidità dell’euro.

Sappiamo però anche che l’Italia presenta, pur con alcuni importanti punti di debolezza, fondamentali solidi ed una economia reale forte e competitiva. Ciò accresce la necessità di uno sforzo straordinario per ridare all’Italia la credibilità e le prospettive che merita, anche per la responsabilità che le compete quale Paese fondatore della moneta comune.

Gli industriali dell’Emilia-Romagna affrontano questa situazione di emergenza con la volontà di sostenere gli sforzi del nuovo Governo per far uscire l’Italia da questa fase così delicata.

Ritengono inoltre che sia necessario e urgente mettere a disposizione dei cittadini e delle imprese riforme strutturali che diano prospettive di una nuova e duratura fase di crescita a tutti, ed in particolare alle giovani generazioni.

Tutto ciò – conclude il Presidente Maccaferri insieme ai colleghi Presidenti delle Associazioni Industriali dell’Emilia-Romagna – andrà impostato e realizzato con razionalità, equilibrio e determinazione. Gli industriali si sentono come sempre al servizio del Paese”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *