Il trionfo di Darren

//   18 luglio 2011   // 0 Commenti

vittoria da

open20011

140° Open Champioship

Darren Clarke è diventato il più “vecchio” campione del Open Championship di golf dal 1967 e ha scatenato l’entusiasmo in tutta l’Irlanda del Nord.

Ieri si è concluso il 140 Open Championship al Royal St George’s in Inghilterra che è considerato uno dei quattro “major” a livello mondale del golf professionistico

Appena un mese dopo la vittoria di un altro nord irlandese, Rory McIlroy, che è diventato, invece,il più giovane vincitore degli US Open dal 1933 e un anno dopo il trionfo di Graeme McDowell nello stesso evento, Clarke si è unito a loro nel club dei vincitori dei grandi tornei con una performance sorprendente a Sandwich.

 

darren 300x168

Clarke con il Claret Jug

 

A 42 anni, 111° nella classifica ufficiale World Golf Tour, è riuscito nella impresa di sollevare il Claret Jug, il mitico trofeo del vincitore al suo tentativo 20.

Lo ha fatto con tre colpi di vantaggio  da Phil Mickelson e Dustin Johnson,  allungando la striscia dei vincitori europei nei tornei che contano che ormai da quasi un anno stanno facendo messi di vittorie. Martin Kaymer, Luke Donald ed il nostro Francesco Molinari nel WTC a Shanghai sono alcuni tra gli ultimi vincitori. Come poi non ricordare il trionfo dell’ottobre scorso a Celtic Mannor nella Ryder Cup quando la squadra europea ha battuto lo squadrone americano nella gara più importante di sempre.

“E ‘incredibile davvero”, ha detto Clarke, facendo trasparire un filo di emozione quando si è parlato dei suoi due figli,e di sua moglie Heather, morta di cancro al seno nel 2006. “E’ una vittoria per loro”, ha aggiunto.

Nessuno ha mai aspettato così a lungo per vincere l’Open, ma con una chiusura  in 70 colpi sotto il vento e la pioggia Clarke ha finito i quattro giri con cinque sotto il par per un totale di 275.

“Sono un senza parole”, ha affermato Clarke. “Nelle ultime buche  stavo cercando di non commettere errori stupidi e  di giocare solo molto attento”.

Solo due giocatori hanno  vinto il loro primo grande titolo quando erano più anziani di Clarke, a 45 anni Jerry Barber agli US PGA Championship del1961 ed a 44 anni Roberto De Vicenzo all’Open 1967.

Le ultime buche sono state davvero incandescenti nonostante la temperatura invernale infatti due autentiche ali di folla urlanti hanno accompagnato tutti i colpi di Clarke fino alla passeggiata finale sul green della 18 quando ha alzato al cielo il trofeo in un’autentica esplosione di affetto.

Con la vittoria di ieri il mitico Darren, giocatore tra i più simpatici ed apprezzati, è balzato nei primi trenta giocatori al mondo ed ha incassato un premio di quasi 1 milione di euro.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *