Il reato? Fare “l’imprenditore”!

//   3 febbraio 2012   // 0 Commenti

Non si capisce bene tutto il rumore su una attività immobiliare svolta da un imprenditore. Il problema secondo La 7 che ha lanciato il servizio è che l’immobiliarista in questione è anche un senatore della Repubblica in quota Pdl, quindi figuriamoci. Il fatto: l’immobile: 3.900 mq,
distribuiti su 5 piani in via della Stamperia 64 vicino alla Fontana di Trevi risulta acquistato dalla società ” Estate 2″ di Conti il 31 gennaio il venditore è il Fondo Omega ma porta la data del giorno stesso del passaggio di mano per 18 milioni in più all’ Ente nazionale di previdenza e assistenza per gli psicologi Enpap, per mettere la nuova sede. Quindi da una prima compravendita a 26,5 milioni si è rivenduto a 44,5 creando appunto la plusvalenza oggetto dello ” scandalo “.

Il procuratore capo facente funzioni Giancarlo Capalbo ha aperto un fascicolo modello 45, cioè senza indagati e senza ipotesi di reato, quindi basandosi semplicemente su un servizio della tv, La 7 appunto. Il Sen.
Riccardo Conti dopo un passato nella dc e nell’ Udc si è riunito all’ ex Dc Giovanardi aderendo al PDL, per Giovanardi “si parla di istigazione al linciaggio della politica e delle attività imprenditoriali, di cui stavolta è vittima il sen. Conti, che ha tutta la mia solidarietà”.
Siamo di fronte ad un buon affare ma nulla di illecito, cose che avvengono tutti i giorni nel settore immobiliare, si vuole cercare di trovare la pistola fumante ma qui non c’è neanche il fumo se non quello di chi cerca di fare notizia e gettare discredito su una persona che svolge il proprio lavoro, un imprenditore. Sarebbe meglio approfondire quello che sta succedendo nel PD e nella Margherita dove i furti avvengono e fanno emergere anche tutti i vergognosi meccanismi per i quali anche partiti scomparsi continuano a percepire risorse economiche che o servono a comprare case (ricordiamo anche quella famosa a Montecarlo ) o, ad arricchire personaggi che proprio perchè hanno in mano la cassa del partito spesso ne sono i veri padroni.

thumbfalsecut1328189487018 475 280


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *