Il gruppo jazz “ The Manhattan Transfer “ a Bucarest

//   1 novembre 2011   // 0 Commenti

mantra2

 

Il celebre quartetto jazz americano “ The Manhattan Transfer “ si esibirà il prossimo 11 novembre a Bucarest.

La storia del gruppo nasce nel 1969 su iniziativa di Tim Hauser e Laurel Massè che prendono ispirazione dal libro “Manhattan Transfer “ dello scrittore americano John Dos Passos dedicato alla New York degli anni venti nella cosiddetta era del jazz.

Il primo album “Jukin” venne pubblicato nel 1971, e qualche settimana dopo quando Hauser incontrò Janis Siegel, sebbene lei facesse parte di un altro gruppo musicale, la convinse ad entrare a far parte del suo. Sempre in quel periodo vi fù l’ingresso nel gruppo di Alan Paul e così si potè dare vita ad una vera e propria band musicale che con l’album di cover del 1977 “Chanson d’amour”  arrivò al primo posto nel Regno Unito. I successivi album “Coming Out” del 1976, “Pastiche” del 1978 e “The Manhattan Transfer Live” del 1978 ottennero un buon successo soprattutto in Europa.

Nel 1978 Laurel Massè ebbe un gravissimo incidente stradale e decise di lasciare il gruppo così fu sostituita dalla voce di Cheryl Bentyne di Seattle.

Nel 1979, con l’album “Extension” , il gruppo raggiunse il definitivo successo, ribadito dal successivo “Mecca for Moderns” del 1981. Un approccio più jazzistico si rivelò in “Bodies and Souls” del 1983 e fu ancora più marcato nei due lavori successivi, “Vocalese” e ”Bop Doo Wopp” del 1985, “Vocalese” fu candidato ai Grammy Awards in ben 12 categorie, primato superato solo da Thriller di Michael Jackson

Del 1987 fu l’album “Brasil” che ebbe un successo mondiale di grande rilevanza. Nel 1992, il gruppo tentò una revisione del proprio stile con l’album “The Offbeat Of Avenues”. Sono seguiti, poi, numerosi album live, di raccolte ed alcuni successi come “Tonin’” del 1995, “Swing” del 1997 e, soprattutto, “Vibrate” del 2004. L’ultimo album, “The Chick Coreea Songbook” è un vero e proprio tributo al musicista americano Chick Corea. Nel corso della loro lunga carriera hanno prodotto 25 album ed hanno vinto 12 Grammy, il massimo riconoscimento musicale.

Il gruppo americano sarà protagonista di un grande evento il prossimo 11 Novembre a Bucarest presso la Sala Palatului nell’unica data romena del tour. L’evento sarà organizzato in collaborazione con la società Emagic che nel 2011 è già riuscita a portare in Romania star del calibro di Sting e Shakira.

I biglietti si possono acquistare anche on-line presso www.myticket.ro  oppure presso www.biletoo.ro


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *