“Il Fattore Umano” è il tema della quattordicesima edizione di “Identità Golose” 2018

//   4 marzo 2018   // 0 Commenti

20180403_ms1-come-oggetto-avanzato-1

20180304 MS2 come oggetto avanzato 1 300x225Dal 3 al 5 marzo 2018 Milano ospita la 14esima edizione di Identità Golose – The International Chef Congress,  importante congresso di cucina e pasticceria d’autore, presso il centro congressi di via Gattamelata.

Il tema di quest’anno a “Identità Golose”  è “ Il Fattore Umano”, titolo che nella sua intenzione vuole mettere al centro le relazioni umane, l’uomo-chef e tutti coloro che lo circondano sul lavoro, dalla cucina alla sala, al rapporto coi clienti e prima ancora artigiani e fornitori. Internet, nelle sue innumerevoli forme, ha permesso la condivisione di saperi, note, conoscenze, tecniche, ricette come solo dieci anni fa era inimmaginabile, ma….ci sono molti ma e molte risposte ancora da definire e conoscere, scoprire, individuare. Lo scorso anno il tema era ”Il viaggio e la libertà di viaggiare”, ne avevo scritto nell’articolo “Tredicesima edizione di “Identità Golose” a Milano: http://www.mondoliberonline.it/tredicesima-edizione-di-identita-golose-a-milano/68441/.

Delizioso e pungente il sapore della mostarda di zenzero di “Pariani”; il finger lime o caviale di limone australiano che si accorda con alimenti così diversi come le ostriche o il cioccolato; tritate a dadini, purea e pasta, concentrato e polvere di prugne sono le varie proposte di Prunes from California. Filippo Novelli, pastry chef de La Perla, propone un cioccolatino La Perla nera con terra di cacao alla fava Tonka con goccia di marmellata arance-pompelmo, pepe di Timut e foglioline di Lemon crest, delizioso! Ho avuto occasione di assaggiare il cioccolato La Perla lo scorso anno al “Salon du Chocolat” l’evento che esalta le eccellenze del cioccolato”: http://www.mondoliberonline.it/salon-du-chocolat-levento-che-esalta-le-eccellenze-del-cioccolato/67946/. Tutt’a un tratto mi ricordo della mia “Ode al Carciofo”, scritta diversi anni fa: “Se ti cuocio a fuoco lento / Non sarò mica un portento / Se cucino alla giudìa / Scappo via con la bugia / Ma se magno la pajata / Io me scordo ogni  cazzata!” © copyright Masha Sirago

Assaggio il pecorino stagionato sotto foglie di noci propostomi  dall’affinatore di formaggi Paolo Piacentini (Formedarte di San Gimignano, Siena) e  così mi torna in mente quel “miscuglio pazzo tra 6 uve raffinate bordolesi, un po’ snob e 6 uve solari e ruspanti Toscane” (www.alparadisodifrassina.it) ovvero il “12Uve” cresciuto con le arie di Mozart  e invecchiato in botti di rovere francese di Allier da 5 Hl ( tonneaux) per ben 3 anni e affinato un anno nel caveau in bottiglia. “Questo vino ti coinvolge con un susseguirsi di sapori che vanno dalla frutti di bosco, la ciliegia, il pepe verde, la cioccolata amara, l’erba tagliata, l’arancio maturo, l’eucalipto, il tabacco, il miele …..insomma un arcobaleno di sensazioni che si fondono e vivono in un  bicchiere senza fratture o salti” mi aveva raccontato un giorno a pranzo Giancarlo Cignozzi, produttore  e autore dell’opera “Barbatelle, ovvero Una di vino commedia” le cui musiche sono state composte dal caro Maestro Bacalov (leggi “Barbatelle, ovvero Una di vino commedia”, prima esecuzione assoluta dell’opera di Luis Bacalov a Milano a tema Expo: http://www.mondoliberonline.it/barbatelle-ovvero-una-di-vino-commedia-prima-esecuzione-assoluta-dellopera-di-luis-bacalov-a-milano-a-tema-expo/53895 ).

Il “Fattore Umano” comprende anche la convivialità, come racconta simpaticamente Tiffany “Animal academicum” in “Rimpasto? Te lo do io il “Mattarellum”! clicca su :  http://www.mondoliberonline.it/rimpasto-te-lo-do-io-il-mattarellum/49802/. Ma chi è Tiffany “Animal academicum? Lo spiega l’Adnkronos: http://www.adnkronos.com/cultura/2017/01/05/cagnolina-degli-aforismi-masha-sirago-tiffany-mostra-milano_6kIC0HNVz1r5VDmRJv0fnK.html   e, per saperne di più,  “Allo Spazio Filatelia Milano in mostra le opere in formato francobollo di Tiffany “Animal academicum” con cartolina postale e annullo filatelico”: http://www.mondoliberonline.it/allo-spazio-filatelia-milano-in-mostra-le-opere-in-formato-francobollo-di-tiffany-animal-academicum-con-cartolina-postale-e-annullo-filatelico/67042/.

20180304 MS3 come oggetto avanzato 1 300x225Allo stand Distillato d’Uva la famiglia Bonaventura Maschio (Gagliarini, Tv) ha pensato di proporre “Prime Uve Oro”: quest’anno un punch in abbinamento al ceviche di dentice, bergamotto, limo e cipolla preparato dalla chef Caterina Ceraudo. Olitalia di Forlì ha proposto un assaggio di cacio e pepe fritto con olio Frienn preparato dallo chef Pasquale Torrente.

Per conoscere il programma completo e altre info: www.identitagolose.it

Masha Sirago, ph © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.com – www.mashasirago.com

Leggi anche:

“Host Milano”, il Salone internazionale dell’ospitalità professionale: caffé, spezie, pasta, pasticceria e ospitalità: http://www.mondoliberonline.it/a-host-milano-il-salone-internazionela-dellospitalita-professionale-caffe-spezie-pasta-pasticceria-e-ospitalita/73632/

“Il riso per un’alimentazione sana”, una ricerca dell’Ente Nazionale Risi: http://www.mondoliberonline.it/il-riso-per-unalimentazione-sana-una-ricerca-dellente-nazionale-risi/74403/

Il sale dolce di Cervia, la “rimessa del sale” e “Sapore di sale”: http://www.mondoliberonline.it/il-sale-dolce-di-cervia-la-rimessa-del-sale-e-sapore-di-sale/72370/

La Guida Vitae 2017 dell’AIS,  Associazione Italiana Sommelier, dedicata a Jean Valenti: http://www.mondoliberonline.it/la-guida-vitae-2017-dellais-associazione-italiana-sommelier-dedicata-a-jean-valenti/66148

“Milano Olio Officina Festival” 2017: http://www.mondoliberonline.it/milano-olio-officina-festival-2017/67828/

“Cake for Children” a Roma: http://www.mondoliberonline.it/cake-for-children-a-roma/36418/

“Menù per Orchestra”: l’arte culinaria dagli antichi banchetti ai moderni programmi radiotelevisivi: http://www.mondoliberonline.it/menu-per-orchestra-larte-culinaria-dagli-antichi-banchetti-ai-moderni-programmi-radiotelevisivi/53306/

 

 


Tags:

Barbatelle ovvero Una di vino commedia

cibo

cioccolato

food

Giancarlo Cignozzi

Identità Golose

La Perla

Luis Bacalov

Masha Sirago

Tiffany Animal academicum

vino


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *