I vantaggi di un sito Web per i fotografi

//   22 marzo 2019   // 0 Commenti

3915-fotografi

Come costruire uno strumento indispensabile per la vendita e non un contenitore inutile

Nell’era dei Millennials sempre connessi e sempre in contatto con i social media avere un buon sito internet è fondamentale e soprattutto in stretta connessione con la necessità di farsi conoscere sul mercato. Il potenziale pubblico deve poter trovare il servizio che gli interessa a portata di click. E se tutte le categorie hanno bisogno di creare la propria vetrina in rete, i fotografi sono tra i più interessati a mostrare i loro prodotti. Questo avviene perché soprattutto la fotografia è un’arte tecnologica che si sposa benissimo con il concetto di rete. Ma creare un buon sito web che dia effettivamente la possibilità di attrarre il grande pubblico non è facile perché bisogna conoscere e rispettare alcune regole fondamentali che garantiscano l’utilità di questo così importante strumento.

Innanzitutto, i siti web per fotografi devono essere minimal e centrati sull’obiettivo. È inutile appesantire le pagine con parole e parole di didascalie e spiegazioni. Una foto parla più di mille parole ed è la chiave giusta per attrarre possibili clienti che innamorandosi delle foto viste sulle pagine del sito sceglieranno di contattare il fotografo per ricevere maggiori informazioni sui servizi offerti e sui costi. È inutile quindi pubblicare la fotografia di due sposi e accompagnarla con frasi del tipo ‘I nostri sposi’. L’utente vede benissimo di cosa si tratta e non ha bisogno di perdere tempo e soprattutto concentrazione per leggere titoli inutili.

Piuttosto potrebbe essere utile inserire in un sito web di fotografia una pagina tipo blog personale nella quale inserire i racconti legati ai servizi fotografici più belli. A questa pagina arriverebbero solo gli argonauti interessati che con un semplice click sul menù sceglierebbe autonomamente di leggere i racconti senza che sia il sito ad imporglielo.

La sezione del menù deve essere sempre accessibile facilmente, ma è preferibile un menù a scomparsa che non dia fastidio all’elemento principale del sito che sono le immagini. Anche i contatti dovranno sempre essere a portata di click, in modo da essere facilmente consultabili, ma sempre senza disturbare le immagini.

È indispensabile, inoltre, scegliere una categoria di immagini, magari quella nella quale si è più braci, ed inserire prevalentemente le fotografie che la rispecchiano è che si è interessati a mostrare al grande pubblico. Difficilmente un fotografo molto capace nella realizzazione di reportage di matrimonio sarà egualmente eccellente nella realizzazione di fotografie di paesaggi. Ognuno ha un dono particolare che non deve essere confuso con altri elementi inutili.

Un altro elemento fondamentale per la realizzazione di un ottimo sito web per fotografi è la qualità delle immagini caricate. È inutile caricare 500 fotografie penalizzando la qualità è infatti ancora una volta vale la regola del ‘poche ma buone’. Si rischierebbe di confondere il cliente facendogli perdere il senso principale delle fotografie ed inoltre potrebbe perdersi la sensazione di magica inclusione che un sito minimal con fotografie di qualità può creare agli occhi del consumatore finale. Non bisogna mai dimenticare infatti che in un’era nella quale l’offerta di molti prodotti super di gran lunga la domanda, sono vincenti le aziende che offrono al cliente un’esperienza emozionale capace di legare nella mente il proprio nome ad una sensazione positivamente piacevole.

Al bando quindi i contenitori inutilmente riempiti come scatole da riporre in cantina con di tutto un po’. Via libera a contenuti selezionati e di qualità nei quali il cliente possa chiaramente percepire l’identità del fotografo ed i suoi punti di forza.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *