I “Lussi di Penelope”, opere in vetro di Ria Lussi in mostra a Milano

//   8 aprile 2015   // 0 Commenti

1 Lussi di Penelope - ph Masha Sirago

4 Lussi di Penelope ph Masha Sirago e1428501483284 225x300

Lussi di Penelope - ph Masha Sirago

Aperta sino al 12 aprile 2015 la mostra “Lussi di Penelope” di Ria Lussi che dichiara “Amo usare come medium il vetro, il neon, la seta perché sono materiali fragili ma resistenti”.

3 Jean Blanchaert curatore ph Masha Sirago1 e1428501464246 225x300

Jean Blanchaert, curatore - ph Masha Sirago

2 Lussi di Penelope ph Masha Sirago 300x225

Lussi di Penelope - ph Masha Sirago

La “Biblioteca del Daverio” – un ex refettorio restaurato nel cuore di Milano con affreschi del pittore Montorfano raffigurante “La Crocefissione” (1495 circa) – ha esposto le sue opere nel giorno dell’inaugurazione del 24 marzo scorso, proseguendo l’esposizione di disegni, matrici seriche, installazioni in neon e sculture in vetro nei giorni successivi alla Galleria Teseo Arte.

Jean Blanchaert, curatore della mostra, racconta nel video : Jean Blanchaert (video 1’33″ by Masha Sirago, 2015)

Le sculture in vetro appartengono a due serie, “Guerrieri di luce e Imperatori”, realizzate in collaborazione con i Maestri vetrai Danilo Zanella e Silvano Signoretto del Berengo Studio di Murano, che dal 2012 interpreta e trasforma in vetro le visioni di Ria Lussi.

Nove opere presentate nel 2012 presso la Galleria Blancheart di Milano costituiscono la prima serie che ha anticipato la produzione successiva di dodici ritratti commissionati dal Coniugi Floridi Doria Pamphilij, già esposti nel corso del 2014 alla Villa del Principe a Genova, Palazzo Doria Pamphilj a Roma, Villa Necchi Campiglio a Milano e a Palazzo Collicola a Spoleto.

RIPRODUZIONE RISERVATA Testo, foto e video © Copyright Masha Sirago, mashasirago@gmai.com


Tags:

arte

artista

Biblioteca del Daverio

Galleria Teseo

Jean Blanchaert

Lussi di Penelope

Masha Sirago

milano

opere

Ria Lussi

sculture

vetro


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *