Gruppo Ferretti: Tbwa\Italia vince la consultazione creativa di Pershing

//   15 febbraio 2012   // 0 Commenti

gianpaolo sacchini

Il 2012 si apre all’insegna delle novità per Pershing, brand del Gruppo Ferretti e rinomato cantiere italiano specializzato nella produzione di yacht di lusso. Il marchio, che ha sempre fatto delle idee innovative il proprio cuore pulsante, infatti, si appresta ad affrontare il nuovo anno all’insegna dell’internazionalizzazione, in termini di comunicazione.
E’ questo il “motore” che ha spinto l’azienda marchigiana a indire una gara creativa, che si è conclusa con l’assegnazione dell’incarico a Tbwa\Italia, l’agenzia guidata dal ceo Marco Fanfani. «La nostra scelta è caduta su Tbwa, nello specifico la sede di Milano – spiega a DailyNet Gianpaolo Sacchini, direttore comunicazione del Gruppo Ferretti – proprio per la view spiccatamente internazionale che ha questa struttura». Coinvolte nella consultazione anche altre due strutture: Cayenne e Tribe Communication.
Alla gara era stata invitata anche AdmCom, l’agenzia che per 24 anni ha curato tutta la comunicazione del brand Pershing, la quale aveva comunicato nei giorni scorsi la sua decisione di non prenderne parte: “Con la fuoriuscita del fondatore Tilli Antonelli – dichiarava in una nota Daniele Maestrami, amministratore delegato di AdmCom – sono venuti a mancare quegli stimoli e quel confronto che, uniti alla passione e all’entusiasmo, ci hanno permesso di raggiungere insieme grandi successi. Tutto questo è stato possibile anche grazie alla spiccata vocazione all’innovazione che Pershing e AdmCom hanno condiviso per molto tempo. Senza entrare nei dettagli di una scelta sofferta, la ragione principale per cui AdmCom non partecipa alla gara è da ricercare nelle divergenti visioni rispetto alla strategia di comunicazione e all’approccio creativo che abbiamo percepito in Pershing in quest’ultimo periodo.
A nome mio e di tutta AdmCom ringrazio chi, in 24 anni di collaborazione, ci ha dato la possibilità di costruire progetti straordinari e vivere emozioni indimenticabili”. «Abbiamo voluto invitare AdmCom nella consultazione, vista la sua approfondita conoscenza del marchio, con l’intento di avere nuovi stimoli creativi da parte sua e delle altre strutture coinvolte. Rispettiamo comunque la scelta di declinare il nostro invito da parte dell’agenzia – prosegue Sacchini -, che peraltro ringrazio a nome di tutto il Gruppo per l’ottimo lavoro svolto in questi anni». Guardando al futuro Sacchini spiega: «Il brand Pershing è in evoluzione e intendiamo rafforzarlo grazie anche a una diversa distribuzione dell’investimento media a esso destinato – che peraltro è in incremento sullo scorso anno: punteremo sull’internazionalizzazione, come detto, sulla comunicazione su stampa, extrasettore in particolare, e sui new media. Proprio il web è uno dei mezzi su cui puntare e su cui crediamo maggiormente. Intanto, sono già disponibili su App Store le app per ciascuno dei nostri brand, ma è solo l’inizio». Il planning per Pershing e per tutti i brand del Gruppo Ferretti è gestito da Mpr.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *