Gruppo Bper: approvato il bilancio 2010

//   13 luglio 2011   // 0 Commenti

assemblea Bper

Si è riunita nella giornata di sabato 16 aprile 2011, l’Assemblea dei Soci del Gruppo bancario Bper, Banca Popolare dell’Emilia Romagna che, tra l’altro, ha approvato il Bilancio relativo all’esercizio 2010 unitamente alla proposta di riparto dei profitti, formulata dal Consiglio di Amministrazione, che prevede il pagamento agli azionisti di un dividendo pari a 0,18 euro per azione; la messa in pagamento è prevista per il 29 aprile a fronte dello stacco della cedola fissato per la giornata di martedì 26 aprile 2011.

L’Assemblea dei Soci di Bper, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, per la parte ordinaria ha altresì approvato l’ammontare dei compensi spettanti agli Amministratori per il corrente esercizio di Bilancio, mentre per la parte straordinaria l’Assemblea, tra l’altro, ha approvato la modifica di alcuni articoli dello Statuto sociale.
La Banca è stata la prima società in Italia, e tra le prime in Europa, a realizzare l’Assemblea con sedi diverse collegate tra loro. I soci hanno seguito i lavori, sono intervenuti e hanno votato da Ravenna, Lamezia Terme ed Avellino. In funzione delle liste presentate, l’Assemblea ha inoltre nominato, a valere sui tre anni dal 2011 al 2013, sei amministratori e, per il triennio residuo dal 2009 al 2011, un amministratore ed un membro supplente del Collegio dei Probiviri. Questi, in accordo con un comunicato ufficiale emesso dal Gruppo bancario Bper, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, sono i sei amministratori eletti: Ferrari Piero, Marri Alberto, Lusignani Giuseppe, Montanari Fioravante, Spallanzani Erminio, e Luongo Manfredi quale consigliere di minoranza. Boldrini Giosuè è l’amministratore eletto per il triennio residuo 2009-2011, e Corradi Miranda quale membro supplente del Collegio dei Probiviri.

Il Gruppo ha archiviato il 2010 con un utile netto complessivo consolidato pari a 327,4 milioni di euro a fronte di una crescita sostenuta degli impieghi, ed un risultato della gestione, pari a 1.634,5 milioni di euro, che si è attestato anno su anno in sensibile incremento. Il Gruppo bancario, anno su anno, ha conseguito anche una dinamica positiva dal fronte dell’erogazione dei prestiti alla propria clientela con un +5,2% a 47,8 miliardi di euro, al 31 dicembre del 2010, rispetto alla fine dell’anno 2009.

I risultati per l’elezione di sei Amministratori per il triennio 2011-2013 sono stati i seguenti:

Lista N. 1
1) cav. ing. Ferrari Piero (indipendente)
2) dott. Marri Alberto
3) prof. Lusignani Giuseppe
4) dott. Montanari Fioravante (indipendente)
5) dott. Spallanzani Erminio
6) rag. Giusti Massimo
la lista ha ottenuto complessivamente n. 18.537 voti.
Lista N. 3
1) dott. Luongo Manfredi (indipendente)
2) sig.ra Mantice Anna
3) ing. Limatola Francesco
4) avv. Calabrese Michele
5) ing. Serra Francesco (indipendente)
6) avv. Muto Luigi
la lista ha ottenuto complessivamente n. 8.074 voti.

Lista N. 2
1) prof. avv. Samorì Gianpiero (indipendente)
2) dott. Rossetti Edoardo (indipendente)
3) avv. Marchini Roberto (indipendente)
4) avv. Cosci Stefano (indipendente)
5) sig. Antolini Damiano (indipendente)
6) dott. Poletti Matteo (indipendente)
la lista ha ottenuto complessivamente n. 5.001 voti.
Schede bianche n. 451 voti.

Sono stati quindi eletti Amministratori della Banca per il triennio 2011-2013 i Signori: cav. ing. Ferrari Piero (indipendente), dott. Marri Alberto, prof. Lusignani Giuseppe, dott. Montanari Fioravante (indipendente), dott. Spallanzani Erminio – tutti tratti dalla Lista N. 1 – e il Signor dott. Luongo Manfredi (indipendente) – tratto dalla Lista N. 3 – quale Consigliere di Minoranza.

Bper Assemblea1CaselliEttore 001Per l’elezione di un Amministratore per il residuo del triennio 2009-2011 è risultato eletto il Signor rag. Boldrini Giosuè con n. 21.596 di voti.
E’ stato eletto membro supplente del Collegio dei Probiviri per il residuo del triennio 2009-2011 la Signora dott.ssa Corradi Miranda con n. 19.926 di voti.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *