Gruppo Banca Sella utilizza il Qr Code in favore di Unicef

//   3 gennaio 2012   // 0 Commenti

banca sella

unicef vogliamo zero1D’ora in poi, infatti, sarà possibile fare una donazione in qualsiasi momento, senza dover tirare fuori dalle tasche il portafoglio e le carte di pagamento, semplicemente fotografando un Qr Code direttamente da una locandina, dalla pagina di un giornale o da un sito internet. La prima campagna per la quale sarà possibile utilizzare questo sistema di donazione è “Vogliamo zero” di Unicef, che ha l’obiettivo di ridurre la mortalità infantile da 0 a 5 anni. Ancora oggi, ogni anno nel mondo muoiono quasi 8 milioni di bambini per cause prevenibili; grazie all’impegno di Unicef e delle aziende partner, questo numero potrà essere portato a zero. La nuova applicazione del Gruppo Banca Sella, Up Mobile, può essere utilizzata da chiunque abbia una carta di credito o una prepagata di qualsiasi banca e permette di fare un pagamento – in questo caso una donazione – in pochi secondi e in piena sicurezza, semplicemente fotografando col proprio smartphone un Qr Code (un codice a barre bidimensionale che contiene tutte le informazioni sul versamento). I Qr Code da fotografare con lo smartphone per effettuare una donazione dell’importo di un euro sono sulle locandine esposte presso tutti gli sportelli del Gruppo Banca Sella, I codici saranno pubblicati anche sulle pagine di alcuni giornali e sul sito di Up Mobile (www.upmobile. it). I Qr Code per donazioni di importo maggiore saranno disponibili sul sito di Unicef nella sezione dedicata alla campagna “Vogliamo Zero” (www. unicef.it).


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *