GP D’ARAGON: SIDI SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO

//   6 aprile 2016   // 0 Commenti

I011006 KenanSofuoglu aragon11 300x168Il week end della Supersport si conclude con la vittoria del Campione del mondo in carica Kenan Sofuoglu che domina la pista nel Gp di Aragon, in Spagna.

Dopo le prime due prove del mondiale di Supersport, disputate in Australia e Thailandia, è la prima vittoria della stagione nella categoria che ha la firma della Kawasaki di Sofuoglu insieme allo sponsor ufficiale Sidi.

Il pilota turco del Team Puccetti, scattato dalla pole, ha preso subito la testa della corsa ma ha dovuto lottare con il suo compagno di squadra, lo svizzero Randy Krummenacher, per ottenere la vittoria del primo gran premio europeo 2016; Krummenacher  si è piazzato sul secondo gradino del podio mentre è lo spagnolo Nico Terol a completare la terzina.

Sofuoglu è ora  nella classifica mondiale secondo (con 45 punti) alle spalle proprio del compagno Krummenacher (58 punti),  tutto questo fa presagire un campionato che offrirà molto spettacolo.

Come sempre a lottare sul circuito e brillare insieme con Kenan Sofuoglu ci sono gli stivali Sidi Vortice, top della gamma della collezione Sidi Sport per la velocità e la pista.
Per Sidi Sport grandi soddisfazioni anche nella gara della Superstock1000, la prima del 2016, la doppietta Sidi con i piloti Ducati Leandro Mercado e l’italiano Michael Ruben Rinaldi, rispettivamente primo e secondo sul podio.

Un fine settimana pieno di sport quello appena concluso: Supersport, Superstock1000 ma anche Formula1 e Motogp, tutti gli appassionati di motori hanno avuto di certo molti argomenti di cui parlare e non possiamo non augurarci che anche i prossimi Gran Premi che ci aspettano siano pieni di adrenalina come questi appena trascorsi.

Per quanto riguarda la Supersport e Superstock1000 l’appuntamento per il prossimo round è ad Assen dal 15 al17 aprile, Olanda.

 

 

I011009 Mercado Rinaldi Ducati Aragon1 1024x621


Tags:

GP D ARAGON

moto

SIDI


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *