Già un premio per un trio italiano al Festival di Cannes

//   4 luglio 2011   // 0 Commenti

cannes logo 2011

the swing a cannesTre vincitori italiani al Festival di Cannes, tra quelli delle due YouTube Competitions: la YouTube Cannes Lions Good Work Competition e la YouTube Cannes Young Lions 48 Hour Ad Contest. Nella prima si sono infatti affermati: Aaran Hughes,  David Alonso Arias Moreno, senior copy di DraftFcb Chicago (Usa), James Crawley, digital creative di Ogilvy Sydney (Australia), Orel Bitan, copy di Bdbo Israele, e il trio italiano formato da Sandro Pizzichelli, Daniela Dragonetti e Maria Chiara Pizzichelli di Orbital Studio. Un rappresentante per ogni video vincitore sarà ospitato a Cannes e avrà il pass di ingresso al Festival. I video sono visibili su www.youtube.com/goodwork. Lanciata quest’anno per costruire una piattaforma globale e unire menti creative, la YouTube Cannes Good Work Competition ha avuto centinaia di iscrizioni. Il canale www.youtube.com/goodwork, progettato intorno al concetto di pagina vuota dall’agenzia Ralph, ha mostrato i brief di 278 organizzazioni non profit in cerca di creatività, con un appello ai creativi di tutto il mondo ad inviare un video di un minuto o meno per uno o più brief. I video sono stati giudicati da un team di sei creativi top presieduti da Davis Craig, co-chairman e chief creative officer di Publicis Mojo. Orbital Studio ha scelto il brief del Festival della Scienza e ha vinto con ‘The Swing’. La 48 Hour YouTube Cannes Young Lions Ad Contest, giunta alla terza edizione, si è rivolta ai giovani talenti dai 18 ai 28 invitandoli a creare un video su un brief charity di Save the Children. Ci sono state solo 48 ore di tempo per creare un video in cui mandare una petizione ai leader della terra perché investano per la salute di neonati, bimbi piccoli e mamme in gravidanza nei Paesi in difficoltà. Dopo aver caricato il video su Youtube c’era una settimana di tempo per convogliare il pubblico alla visione e votare. I voti sono entrati nel computo della giuria dedicata. Due i vincitori su centinaia di entries: Simon Friedlander, junior copy di Ddb Sydney, e R. Venkatraman, creative director di Creativeland Asia. Li ha scelti la stessa giuria del Good Work allargata ad altri sei membri. I vincitori saranno anche loro ospitati al Festival dove potranno partecipare alla Young Lions Film Competition come ‘Team YouTube’, che avrà come giuria quella dei Film Lions e premi assegnati durante la cerimonia finale di sabato 25.


Tags:

cannes

youtube


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *