Freddo invernale, per proteggersi: cappotti guanti e alimenti ricchi di vitamine

//   20 novembre 2017   // 0 Commenti

rimedi-alimentari-freddo

Nell’ultima settimana le temperature hanno subito forti cali in tutta la penisola, con rovesci che hanno paralizzato numerose città italiane, e nevicate anche a bassa quota.

Insomma, ad un mese dal Natale bisogna fare i conti con l’arrivo dell’inverno e non solo con la magia delle luminarie, ma anche con le influenze ed i raffreddori di stagione.

L’alimentazione ricopre un ruolo importantissimo, che non deve essere sottovalutato. Innanzitutto sarebbe opportuno evitare di assumere super alcolici, poichè si rischia un’eccessiva dispersione di calore potenzialmente seguita da episodi di ipotermia. Meglio privilegiare pasti caldi come minestre e brodi vegetali, solitamente composti di alimenti ricchi di vitamine, sali minerali e beta carotene. Infatti, un’ottima soluzione sono le zuppe di verdura e ortaggi, arricchite con erbe aromatiche come: timo, zenzero, curcuma, origano e rosmarino.

Particolarmente indicati sono carote, zucca, patate, pomodori, spinaci, carciofi, barbabietole rosse, broccoli, cavolfiori e peperoni per quanto riguarda il beta carotene; mandorle, nocciole e olio extravergine d’oliva per la vitamina E. Tisane, tè e altre bevande calde come il latte col miele possono essere un toccasana per riportare la temperatura corporea a livelli più “desiderabili”, oltre a rappresentare un utile aiuto contro principi di raffreddamento e mal di gola.

Quindi oltre ai rimedi immediati quali: abbigliamento adeguato, riscaldamento domestico e sul luogo di lavoro, occorre fare uno sforzo in campo alimentare, per sopportare il freddo e fortificare il nostro organismo anche dai malanni di stagione.

rimedi alimentari freddo


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *