Forteto, on. Mugnai: «Nuovo rinvio per commissione parlamentare. Il Pd non penserà mica di far slittare per i prossimi 3 anni e mezzo?»

//   23 ottobre 2019   // 0 Commenti

«Nuovo slittamento a data da definire per l’insediamento della Commissione parlamentare d’inchiesta sul Forteto che era stato calendarizzato per domani, martedì 22 ottobre, alle ore 18. Il Pd non penserà mica di andare avanti tre anni e mezzo con i rinvii?» Se lo domanda provocatoriamente il Vicecapogruppo di Forza Italia alla Camera onorevole Stefano Mugnai che – prima di essere autore di una delle proposte di legge che hanno portato all’istituzione di una Commissione d’inchiesta sui fatti della comunità di Vicchio del Mugello, alle porte di Firenze – nel 2012 come Consigliere regionale azzurro in Toscana ebbe a presiedere la prima commissione regionale di inchiesta sul Forteto.

La sua battaglia per la verità prosegue a Montecitorio: «Questa maggioranza di governo sembra non voler fare piena luce su cosa sia stato Il Forteto e sulle responsabilità che emergeranno in ordine ai 40 anni di cortocircuito istituzionale che resero possibili quegli orrori», incalza Mugnai. «Il nuovo rinvio dell’insediamento delle Commissioni bicamerali, quindi anche quella d’inchiesta sul Forteto, parrebbe andare in questa direzione», osserva.

«Questa è una maggioranza che pur di non lasciar votare gli italiani si propone di rimanere in piedi fino al termine naturale della legislatura – riflette Mugnai – ora mica penseranno di rinviare l’insediamento della Commissione Forteto per 3 anni e mezzo?»


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *