Finalmente banda larga

//   4 agosto 2011   // 0 Commenti

banda larga veneto

isi coppola 150x150

Isi Coppola

Oltre dieci milioni di euro verranno spesi per finanziare il progetto per lo sviluppo e la diffusione della banda larga a favore delle Piccole e Medie Imprese operanti nei distretti produttivi veneti. L’intervento è stato approvato oggi in Giunta Regionale, sotto la spinta propositiva dell’assessore all’economia Isi Coppola e del vicepresidente della Regione Marino Zorzato. Con l’introduzione della banda larga, che permetterà una comunicazione digitale più efficace e veloce, le PMI avranno finalmente la possibilità di essere più competitive nel mercato produttivo internazionale. “La mancata disponibilità di servizi di comunicazione in banda larga – fa rilevare l’assessore Coppola – costituisce un fattore di divario digitale che priva territori e aree economiche dei flussi di informazione e dell’economia della conoscenza, comportando una diminuzione della competitività dei territori. Con questa iniziativa, intendiamo dare una risposta concreta in termini di sostegno e rilancio delle nostre imprese.

Il progetto, che sarà finanziato per metà dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e per la restante cifra sfruttando le risorse regionali destinate ai distretti, verrà attuato nelle aree maggiormente svantaggiate, secondo un criterio di individuazione mirata, concordato con il territorio dopo un’attenta mappatura dell’area veneta. Una convenzione, che verrà a breve sottoscritta fra Regione e Ministero, regolamenterà gli aspetti operativi, tecnici, amministrativi e contabili.

Vi proponiamo l’elenco dei Comuni sui quali verrà diffusa la banda larga:

- In provincia di Belluno: Auronzo di Cadore, Belluno, Calalzo di Cadore, Longarone.

- In provincia di Padova: Albignasego, Limena, Noventa Padovana, Padova, Piove di Sacco.

- In provincia di Rovigo: Adria, Lendinara, Porto Tolle, Rosolina, Rovigo, Taglio di Po, Villanova del Ghebbo, Porto Viro.

- In provincia di Treviso: Castelfranco Veneto, Montebelluna, Ponzano Veneto, Segusino, Treviso, Villorba.

- In provincia di Venezia: Fiesso d’Artico, Venezia.

- In provincia di Verona: San Giovanni Lupatoto, Sommacampagna, Verona.

- In provincia di Vicenza: Altavilla Vicentina, Bassano del Grappa, Brendola, Marostica, Romano d’Ezzelino, Tezze sul Brenta, Thiene, Vicenza.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *